Cream tart: come preparare la torta delle grandi occasioni

Cream tart, il dolce che ha conquistato tutti

Ingredienti:
• 140 g di farina 00
• 125 g di farina di mandorle
• 125 g di burro freddo
• 1 uovo
• 25 g di zucchero
• 200 g di panna fresca
• 200 g di mascarpone
• 50 g di zucchero a velo
• 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
• meringhe q.b.
• frutta fresca q.b.
• fiori eduli q.b.
difficoltà: media
persone: 8
preparazione: 60 min
cottura: 15 min

Perfetta come torta di compleanno, la cream tart è un dolce che difficilmente non cattura l’attenzione. Ecco come prepararla in modo semplice.

Mai la diffusione di un dolce sul web è stata tanto veloce come nel caso della cream tart. Questa sorta di crostata a due piani, farcita con crema al mascarpone e decorata con frutta fresca, meringhe e macaron, ha conquistato proprio tutti.

Forse perché unisce la semplicità e la versatilità della pasta frolla a una forma facilmente personalizzabile in base alle occasioni, forse perché è colorata e divertente: resta il fatto che la cream tart è diventata uno dei dolci per eccellenza delle grandi occasioni. Se pensate che sia una preparazione complessa dovrete ricredervi: con un poco di pazienza avrete il vostro dolce di compleanno, di San Valentino o per festeggiare qualche altra speciale ricorrenza.

Cream tart
Cream tart

Come preparare la ricetta della cream tart

La preparazione della cream tart si suddivide in due: la prima consiste nella realizzazione di una pasta frolla alle mandorle, la seconda nella preparazione della crema di farcita.

  1. Per prima cosa cominciate a preparare la pasta frolla. In una ciotola mescolate i due tipi di farina, lo zucchero e il burro freddo tagliato a tocchetti.
  2. Iniziate a impastare con le mani fino a ottenere un composto sbriciolato, quindi unite l’uovo e finite di lavorare. Dovrete ottenere un panetto liscio.
  3. Avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigorifero per un paio di ore.
  4. Una volta che si sarà indurito, dividetelo in due parti e stendetele con il matterello, aiutandovi con due fogli di carta forno, fino a raggiungere i 3 mm di spessore.
  5. Utilizzate lo stencil della forma che preferite e ricavate due forme uguali dalle sfoglie.
  6. Bucherellate poi tutta la superficie con i rebbi di una forchetta o con l’apposito utensile e infornate a 180°C per 15 minuti.
  7. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della crema. Montate con le fruste elettriche la panna con la vaniglia e lo zucchero a velo fino a che non risulterà ben densa.
  8. Unite quindi il mascarpone, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per evitare di smontare il composto e trasferite il tutto in una tasca da pasticcere munita di bocchetta liscia.
  9. Quando la base del dolce è pronta e fredda, formate con la tasca dei ciuffi di crema per ricoprire la prima base.
  10. Adagiate delicatamente il secondo strato di frolla e coprite anche questo con dei ciuffi di crema.

Come decorare la cream tart

Cream tart
Cream tart

A questo punto non vi resta che dare libero sfogo alla vostra fantasia e decorare la parte superiore con meringhe, macaron e frutta fresca. Per un dolce ancora più raffinato non dimenticate i fiori eduli e qualche fogliolina di menta.

Come detto, la cream tart si presta per tutte le occasioni: potete ritagliare dei numeri per festeggiare un compleanno o qualche anniversario, un cuore per San Valentino oppure, perché no, forme più particolari. Per un’occasione più semplice invece, optate per una ciambella.

ultimo aggiornamento: 16-03-2020