Ingredienti:
• 140 g di farina 00
• 125 g di farina di mandorle
• 125 g di burro freddo
• 1 uovo
• 25 g di zucchero
• 200 g di panna fresca
• 200 g di mascarpone
• 50 g di zucchero a velo
• 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
• meringhe q.b.
• frutta fresca q.b.
• fiori eduli q.b.
difficoltà: media
persone: 8
preparazione: 60 min
cottura: 15 min

Perfetta come torta di compleanno, la cream tart è un dolce che difficilmente non cattura l’attenzione. Ecco come prepararla in modo semplice.

Mai la diffusione di un dolce sul web è stata tanto veloce come nel caso della cream tart. Questa sorta di crostata a due piani, farcita con crema al mascarpone e decorata con frutta fresca, meringhe e macaron, ha conquistato proprio tutti.

Forse perché unisce la semplicità e la versatilità della pasta frolla a una forma facilmente personalizzabile in base alle occasioni, forse perché è colorata e divertente: resta il fatto che la cream tart è diventata uno dei dolci per eccellenza delle grandi occasioni. Se pensate che sia una preparazione complessa dovrete ricredervi: con un poco di pazienza avrete il vostro dolce di compleanno, di San Valentino o per festeggiare qualche altra speciale ricorrenza.

Cream tart
Cream tart

Come preparare la ricetta della cream tart

La preparazione della cream tart si suddivide in due: la prima consiste nella realizzazione di una pasta frolla alle mandorle, la seconda nella preparazione della crema di farcita.

  1. Per prima cosa cominciate a preparare la pasta frolla. In una ciotola mescolate i due tipi di farina, lo zucchero e il burro freddo tagliato a tocchetti.
  2. Iniziate a impastare con le mani fino a ottenere un composto sbriciolato, quindi unite l’uovo e finite di lavorare. Dovrete ottenere un panetto liscio.
  3. Avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigorifero per un paio di ore.
  4. Una volta che si sarà indurito, dividetelo in due parti e stendetele con il matterello, aiutandovi con due fogli di carta forno, fino a raggiungere i 3 mm di spessore.
  5. Utilizzate lo stencil della forma che preferite e ricavate due forme uguali dalle sfoglie.
  6. Bucherellate poi tutta la superficie con i rebbi di una forchetta o con l’apposito utensile e infornate a 180°C per 15 minuti.
  7. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della crema. Montate con le fruste elettriche la panna con la vaniglia e lo zucchero a velo fino a che non risulterà ben densa.
  8. Unite quindi il mascarpone, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per evitare di smontare il composto e trasferite il tutto in una tasca da pasticcere munita di bocchetta liscia.
  9. Quando la base del dolce è pronta e fredda, formate con la tasca dei ciuffi di crema per ricoprire la prima base.
  10. Adagiate delicatamente il secondo strato di frolla e coprite anche questo con dei ciuffi di crema.

Come decorare la cream tart

Cream tart
Cream tart

A questo punto non vi resta che dare libero sfogo alla vostra fantasia e decorare la parte superiore con meringhe, macaron e frutta fresca. Per un dolce ancora più raffinato non dimenticate i fiori eduli e qualche fogliolina di menta.

Come detto, la cream tart si presta per tutte le occasioni: potete ritagliare dei numeri per festeggiare un compleanno o qualche anniversario, un cuore per San Valentino oppure, perché no, forme più particolari. Per un’occasione più semplice, invece, optate per una ciambella.

Per concludere in bellezza, vi lasciamo anche tutte le nostre ricette di torte di compleanno, tutte da scoprire!

0/5 (0 Reviews)

Scopri i consigli per una casetta di pan di zenzero perfetta

TAG:
Gusto e salute newsletter_ricette

ultimo aggiornamento: 16-03-2020


La ricetta della torta sbriciolata alla Nutella

Spaghetti di patate viola: vegani e… scenografici!