Gli strozzapreti con crema di zucchine al basilico sono un primo piatto squisitamente primaverile e dall’aroma delicato.

Gli strozzapreti con crema di zucchine al basilico costituiscono una portata dal gusto sì aromatico, grazie alla presenza del basilico, ma anche estremamente equilibrato.

Le zucchine, che sono di stagione in primavera, sono un condimento perfetto per gli strozzapreti o per qualunque altro tipo di pasta fresca (sia industriale che artigianale) di formato lungo o corto; questa crema si può preparare con qualsiasi varietà di zucchine, da quelle tipo Fiorentina passando per quelle tonde fino alla Striata d’Italia, ossia la varietà più commercializzata nei vari mercati del Paese.

Per un gusto ancora più delicato, al posto della cipolla si può usare lo scalogno, mentre se si ha voglia di una “sferzata” di gusto in più, si può optare per la menta anzichè per il basilico.

Quello che è certo, è che questo è un piatto semplice, ma che assicura un buon apporto di fibre e sali minerali, ed è perfetto anche per i vegetariani.

DIFFICOLTA’: 1

COTTURA: 15′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 800 gr di strozzapreti (pasta fresca)
  • 4 zucchine
  • 1 cipolla (o 1 scalogno)
  • 4 foglie di basilico
  • olio evo
  • sale
  • pepe bianco
  • parmigiano reggiano grattugiato q.b.

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri strozzapreti con crema di zucchine al basilico, mondate le zucchine e tagliatele a cubotti.

A parte, affettate anche la cipolla o lo scalogno, in modo grossolano.

Dato che la cottura delle zucchine è piuttosto veloce, potete cominciare a far bollire l’acqua per cuocere gli strozzapreti.

In una padella antiaderente, versate quattro o cinque cucchiai di olio extra vergine di oliva: fate quindi soffriggere appena la cipolla o lo scalogno.

A questo punto potete versare in padella anche le zucchine a cubetti. Aggiungete un po’ di acqua calda (una tazzina da caffè circa), salate, pepate e unite anche le foglie di basilico.

Lasciate cuocere per circa 15 minuti, quando le zucchine si saranno ammorbidite. A questo punto potete mixerare il tutto con un frullatore a immersione, fino a ottenere una bella crema.

Cuocete gli strozzapreti in acqua salata, poi unite alla crema di zucchine, “aggiustandone” la consistenza con uno o due cucchiai di acqua di cottura della pasta.

Servite i vostri strozzapreti con crema di zucchine al basilico dopo averli spolverizzati con del parmigiano grattugiato e decorati con una fogliolina di basilico o di menta.

BUON APPETITO!

0/5 (0 Reviews)

Crostata al mascarpone con cioccolato fondente e noci

Ceviche di merluzzo