Un’autentica leccornia che è una festa anche solo per la vista: crostata al mascarpone con cioccolato fondente e noci.

Una crostata al mascarpone con cioccolato fondente e noci non sarà di certo ipocalorica, ma farà scoppiare i fuochi d’artificio sul vostro palato.

Con il mascarpone non si preparano solo mousse e tiramisù: l’abbinamento con la pasta frolla è a dir poco favoloso; il topping di questa crostata, che non prevede la classica “griglia”, è costituito da cerchi concentrici di delizioso cioccolato fondente e un trito di noci da sgranocchiare. Mettiamoci all’opera!

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 25′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI:

  • 300 gr di farina 00
  • 150 gr di burro
  • 120 gr di zucchero a velo
  • 3 tuorli
  • vanillina
  • 1 pizzico di sale

per la farcitura:

  • 250 gr di mascarpone
  • 3 uova
  • 60 gr di zucchero semolato
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 10 noci

PREPARAZIONE:

Per preparare la vostra crostata al mascarpone con cioccolato fondente e noci, cominciate a preparare la pasta frolla. Mischiate il burro freddo con la farina, finché non diventi anch’esso “farinoso”. Unite lo zucchero a velo, poi la vanillina, il pizzico di sale e i tuorli. Lavorate velocemente l’impasto e fatelo riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Leggi anche: come fare pasta frolla.

Stendete la pasta frolla in una tortiera per crostate. Fate cuocere per circa 20-25 minuti a 180° poi togliete dal forno e fate raffreddare completamente.

Preparate la crema di mascarpone. Montate a neve ferma gli albumi, aggiungendo un terzo dello zucchero a pioggia. Lavorate in una ciotola il mascarpone e il rimanente zucchero con i tuorli. Ora incorporate in quest’ultimo composto la neve di albumi, mescolando delicatamente.

Quando la crostata si sarà del tutto raffreddata, farcite con la crema di mascarpone. Decorate con cerchi concentrici di cioccolato fondente fatto sciogliere a bagnomaria e spargete qui e là delle noci tritate grossolanamente.

Servite la vostra crostata al mascarpone con cioccolato fondente e noci dopo averla fatta riposare in frigo per un paio d’ore.

BUON APPETITO!

Fonte foto: Flickr

0/5 (0 Reviews)

Capesante al cognac con cialdine di parmigiano

Strozzapreti con crema di zucchine al basilico