Ingredienti:
• 280 g di ceci secchi
• 3 carote medie
• 200 spinaci freschi
• 1 cipolla rossa
• 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
• rametti di timo o alloro
• curry o curcuma in polvere
• olio extra vergine di oliva
• sale
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 60 min

Come alternativa salutare allo stufato di carne, provate questo altrettanto goloso stufato di ceci con carote e spinaci al curry.

Lo stufato di ceci con carote e spinaci al curry è davvero buonissimo e, a differenza dello stufato di carne, è molto salutare e potete consumarlo quando ne avete voglia, senza farvi troppi scrupoli.

I ceci secchi sono nettamente preferibili a quelli lessi che si vendono in lattina, perché i liquidi di governo di quelli precotti sono ricchi di sale. Inoltre, partendo da ceci secchi, il vostro stufato avrà un sapore decisamente più buono e intenso.

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

stufato di ceci e spinaci
stufato di ceci e spinaci

Come fare lo stufato di ceci con carote e spinaci al curry

  1. Per prima cosa mettete in ammollo i ceci secchi in acqua fredda per almeno 8-10 ore.
  2. Dopo averli tenuti in ammollo, cuoceteli in pentola insieme a quanto basta di acqua e a dei rametti di timo o foglie di alloro per profumare. La cottura dei ceci è molto lunga, almeno di un’ora, per cui potete procedere così: cuoceteli in pentola a pressione per 30/40 minuti e poi aprite la pentola e continuate con la seconda fase, ovvero l’inserimento delle verdure.
  3. Consigliamo a questo punto di cambiare l’acqua di cottura, per renderli più digeribili: sostituitela con acqua bollente, per non farli indurire.
  4. Mentre i ceci cuociono, iniziate a pulire le verdure. Sbucciate le carote e poi tagliatele a pezzetti. Sminuzzate la cipolla rossa e lavate gli spinaci freschi.
  5. Versate in pentola tutte le verdure a pezzetti, aggiungete il concentrato di pomodoro e del curry o curcuma in polvere per insaporire. Aggiustate di sale fino e lasciate terminare la cottura.
  6. Servite il vostro stufato di ceci dopo averlo condito con dell’olio extra vergine di oliva di qualità.

Se vi è piaciuta questa ricetta, amerete anche tutte le nostre ricette con i ceci!

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Idee per cena

ultimo aggiornamento: 16-11-2020


Ravioli colorati di barbabietola con ripieno di ricotta

Vellutata di cavolfiore ai semi di sesamo