Come fare succo di ciliegia come bagna per torte e tiramisù

Come fare un infuso vegan disintossicante

Come fare succo di ciliegia come bagna per torte e tiramisù? È facile e ve lo spieghiamo in questo articolo.

Il succo di ciliegia fatto in casa può essere usato come una golosa bagna per torte fresche, soprattutto in primavera ed estate e per varianti di tiramisù alla frutta. Le ciliegie sono ricche di antociani, vitamine, sali minerali e sono un vero toccasana per l’organismo e anche per la pelle, proteggendoci dall’invecchiamento precoce. In questo caso però, mettiamo per un attimo da parte le considerazioni sui benefici di questi piccoli frutti per soffermarci sul loro utilizzo in cucina.
Quando troviamo delle ciliegie in offerta al mercato, possiamo approfittarne per farne una piccola scorta, per farci una bella scorpacciata di frutta ma anche per preparare questa bagna che sarà ideale per inumidire il pan di spagna nelle preparazioni di torte di frutta, oppure per comporre dessert al cucchiaio e tiramisù alla ciliegia o altra frutta.

Come fare succo di ciliegia

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI:

  • 300 gr di ciliegie
  • 1/2 bicchiere di acqua
  • 3 cucchiai rasi di zucchero
  • 1 limone (succo)

PREPARAZIONE:

Per preparare il vostro succo di ciliegia, per prima cosa lavate per bene le ciliegie. Armandovi di santa pazienza, denocciolate le ciliegie, avendo cura di fare questa operazione su una ciotola, in modo tale che le gocce di succo di ciliegia non andranno perse, ma potranno essere mescolate al resto del succo.

Versate le ciliegie denocciolate in un mixer, insieme a mezzo bicchiere di acqua, il succo di un limone, tre cucchiai rasi di zucchero (o semolato o a velo). Mixerate il tutto, con scatti rapidi per non far surriscaldare troppo le lame. Una volta che le ciliegie saranno ben frullate, filtrate il loro succo attraverso un fitto colino, pressando per bene la polpa.

Utilizzate il liquido ottenuto per bagnare i vostri dolci. Se volete potete conservarlo in frigo per un giorno, oppure versarlo in bottiglie, chiudere ermeticamente e far “bollire” le bottiglie per conservarle più a lungo (come si fa con la salsa).

Leggete anche come fare bagna per dolci di altri gusti

BUON APPETITO!

Fonte foto: Pixabay

Non perderti le altre golose ricette di Primo Chef, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 28-06-2016

Caterina Saracino