Ingredienti:
• 200 g di nocciole spellate
• 100 g di mandorle
• 100 g di miele
• 100 g di zucchero
• 1 albume
• ostia alimentare q.b.
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 30 min
cottura: 80 min
kcal porzione: 399

Ingredienti e ricetta del torrone: una preparazione semplice, perfetta per le feste natalizie e per chi vuole preparare simpatici regali homemade!

Oggi vi spieghiamo come preparare il classico torrone alle nocciole, uno dei dolci simbolo del Natale e dei giorni di festa. Le origini di questo dolce non sono ben definite, per certo però si sa che fu preparato in occasione delle nozze del Duca di Milano Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti.

Farlo in casa è piuttosto semplice, ricordate però che più lo farete cuocere, più risulterà duro. Vediamo ora tutti i passaggi della ricetta!

10 piatti detox per rimettersi in forma dopo le feste

Torrone alle nocciole
Torrone alle nocciole

Come si fa il torrone morbido con al ricetta classica

  1. Innanzitutto fate tostare le nocciole e le mandorle in forno preriscaldato a 200°C per 10 minuti.
  2. Versate il miele in un pentolino e fate cuocere fino a che non diventerà bello fluido.
  3. A parte, in un altro pentolino, versate lo zucchero e 3-4 cucchiai di acqua e lasciate sul fuoco fino a quando lo zucchero non sarà completamente sciolto e avrà raggiunto la temperatura di 112°C (vi servirà un termometro da cucina, altrimenti aspettate che si crei la schiuma ma senza che questo imbrunisca o inizi a solidificarsi e sarà pronto).
  4. Montate gli albumi a neve ben ferma poi versatevi sopra delicatamente lo sciroppo caldo continuando a sbattere gli albumi in modo che non si smonti.
  5. Poi aggiungete man mano il miele mescolando con una spatola delicatamente dal basso verso l’alto.
  6. Quando avrete ottenuto una consistenza fluida e collosa unite anche la frutta secca (intera o tritata grossolanamente).
  7. Mescolate per amalgamare il tutto e versate il composto così ottenuto all’interno di uno stampo in silicone foderato con ostia alimentare. Se non trovate l’ostia alimentare potete preparare comunque il torrone facendolo però riposare in uno stampo in silicone leggermente oleato.
  8. Lasciate raffreddare completamente prima di tagliare il vostro torrone!

Questo dolce natalizio può essere preparato anche con altra frutta secca come mandorle, pistacchio o noci.

In alternativa, vi consigliamo anche il torrone al cioccolato e tutti i nostri dolci di Natale!

Conservazione

Conservatelo per circa 1 settimana in un luogo fresco e asciutto, lontano da fonti di luce o di calore. Meglio se all’interno di un contenitore per alimenti con coperchio.

LEGGI ANCHE: Torrone di mandorle: la ricetta tradizionale per un magico Natale!

3.4/5 (5 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2023 - PC

Pranzo di Natale

ultimo aggiornamento: 05-12-2022


Linguine calamari e friarielli, la ricetta che unisce la terra con il mare

Panpepato: il dolce natalizio della tradizione