Ricetta della torta di carote (o torta Camilla) con mandorle

La ricetta della torta di carote (o torta Camilla) soffice e golosa

Ingredienti:
• 300 g di carote
• 250 g di farina 00
• 250 g di zucchero
• 120 g di farina di mandorle
• 170 g di olio di semi
• 2 arance biologiche
• 4 uova
• 1 bustina di lievito per dolci
• 1 pizzico di sale
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 15 min
cottura: 40 min
kcal porzione: 330

La torta di carote, nota anche come torta Camilla, è soffice e profumata e dimostra tutta la versatilità delle carote, perfette anche per il dessert!

Mettiamola così: volete preparare una torta che sia soffice, adatta per ogni pasto, golosa, e magari anche facile e veloce da fare? Allora siete nel posto giusto! Questa torta di carote è quello che fa per voi, un dolce leggero, profumato e ideale per una bella merenda domenicale o una colazione diversa dal solito.

Questo dolce viene chiamato anche torta Camilla, e questo perché con il suo gusto e suoi aromi ricorda le famose merendine della Mulino Bianco. Insomma: è un dolce a base di carote, ed è la versione fatta in casa della nota merendina industriale!

Nella nostra ricetta noi abbiamo aggiunto uno sfizioso aroma di arancia: l’abbinamento tra carote e arance e la fragranza dell’impasto di questa torta sono degni di uno chef! Potete servire una fetta di questa gustosissima torta alle carote a colazione o a merenda, o la potete apprezzare alla fine di un pranzo o di una cena. Ma basta indugi, seguiteci in cucina e iniziamo subito: ecco la ricetta!

torta di carote
torta di carote

Preparazione della torta di carote

  1. Lavate le carote, pelatele, tagliatele a pezzettoni e mettetele in un mixer sino a tritarle finemente. Aggiungete l’olio e azionate ancora il frullatore fino ad ottenere una purea di carote.
  2. Aprite le uova in una terrina e montatele con le fruste elettriche per qualche minuto, fino ad avere un composto ben spumoso. A questo punto, amalgamate la purea di carote all’uovo montato.
  3. Lavate le arance e grattugiatene la scorza, ma solo la parte arancione (quella bianca è amara). Aggiungetela al composto di uova e carote e mischiate bene.
  4. Setacciate la farina e unitela al composto dividendola in 3 parti. Quando avete miscelato bene, unite anche la farina di mandorle, il pizzico di sale e il lievito setacciato.
  5. Spremete il succo delle due arance, filtratelo, aggiungetelo al composto e mescolate bene per l’ultima volta.
  6. Prendete uno stampo per torte, o per ciambella, ungetelo e infarinatelo. Versate il composto nella tortiera. Mettete in forno preriscaldato a 180°C la vostra torta di carote e cuocete per 30/40 minuti.
  7. Quando è cotta, tiratela fuori dal forno, fatela completamente raffreddare, quindi toglietela dallo stampo.
  8. Mettetela su un piatto da portata e decorate a piacere con della glassa o della panna montata fresca.

Torta di carote: le varianti

• Cosa fare se non avete in casa la farina di mandorle? In realtà potete anche preparare questo dessert senza: sostituitela con 100 g di fecola di patate (o amido di mais) o, per un sapore insolito, con altrettanta farina di cocco. Se avete le mandorle, invece, fatele tostare e riducetele in farina prima di aggiungerle al composto.

Nella preparazione non varia nulla, fate solo attenzione alla cottura: potrebbe variare di qualche minuto (per essere sicuri, fate sempre la prova dello stecchino).

• Come avrete notato la torta camilla si prepara senza burro, ma se in casa non avete olio di semi, potete sostituirlo con 100 g di burro fuso.

• Al posto delle mandorle potrete usare anche le noci o le nocciole, che daranno al dolce un aroma completamente differente. Per aggiungere un po’ di texture al dolce potete anche non frullare la frutta secca. Per quanto riguarda le spezie, invece, noi vi consigliamo la cannella, perfetta per i nostalgici delle Feste!

Per qualcosa di più leggero, invece, vi lasciamo la ricetta della torta di carote light, senza burro, latte e mandorle!

ultimo aggiornamento: 16-05-2020