Ingredienti:
• 400 g di trofie
• 300 g di pomodori
• 200 ml di panna da cucina
• 1 peperone
• 1/2 bicchiere di rum
• 1 scalogno
• sale
• olio EVO
• basilico o prezzemolo tritato
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 20 min

Le trofie alla cubana sono un primo piatto goloso, a base di pomodoro, panna, peperoni e rum: una vera squisitezza!

Le trofie alla cubana hanno un sapore leggermente alcolico, grazie alla presenza del rum. Questo primo piatto di solito viene preparato con i maccheroncini o con le penne, ma noi ve lo proponiamo in una versione con le trofie, che si sposano bene con questo sugo delizioso. La semplicità di preparazione di questo piatto è davvero disarmante, e potrà farvi fare bella figura anche se siete tutt’altro che bravi ai fornelli: ve lo garantiamo!

pasta alla cubana
pasta alla cubana

Come preparare le trofie alla cubana

  1. Per preparare questo primo piatto veloce, iniziate a tritare finemente lo scalogno (in alternativa va bene anche una cipolla) e fatelo soffriggere leggermente in una padella con poco olio extra vergine di oliva.
  2. Nel frattempo tagliate alla julienne il peperone e poi fatelo rosolare in padella insieme alla cipolla, a fuoco piuttosto vivace, versando anche il mezzo bicchiere di rum.
  3. Lavate e tagliate a cubetti i pomodori.
  4. Quando il peperone si sarà ammorbidito, aggiungete i pomodori nella padella, aggiustate di sale e completate la cottura.
  5. A questo punto aggiungete la panna da cucina, e se il sugo dovesse risultare troppo denso, potete allungarlo con un po’ di acqua di cottura.
  6. Cuocete le trofie in abbondante acqua salata e, quando saranno cotte al dente, fatele saltare con il sugo.
  7. Servite le vostre trofie alla cubana così come sono o dopo averle spolverizzate con basilico o prezzemolo tritato.

BUON APPETITO!

Che cosa ne dite di provare anche tutti i nostri primi piatti veloci?

Conservazione

Come tutti i primi, anche la pasta alla cubana dà il meglio se gustata subito dopo la preparazione. Potete tuttavia conservarla per un paio di giorni in frigo all’interno di un contenitore ben chiuso. All’occorrenza, vi basterà scaldarla in padella per terminare tutti gli avanzi.

5/5 (1 Review)
TAG:
Primi piatti semplici

ultimo aggiornamento: 02-03-2021


Soufflé svuotafrigo con avanzi di verdure e formaggi

Scopriamo come cucinare le cozze: le ricette più buone e versatili