Un piatto della cucina nostrana arricchito da un aroma orientale: trofie con broccoletti al profumo di curry.

Le trofie con broccoletti al profumo di curry vi faranno quasi dimenticare di star mangiando i broccoli, solitamente non amatissimi. In questa preparazione, il sapore “solforoso” di questi ortaggi è variegato e vagamente mascherato dalla presenza del curry.

Questo celebre mix indiano di spezie (dal cumino al coriandolo passando per noce moscata e chiodi di garofano) è da tempo immemore apprezzato per le sue eccellenti proprietà benefiche a vantaggio del cuore, del metabolismo e contrastanti riguardo a diabete e infiammazioni. Inutile citare anche le virtù depurative e anticancro dei broccoli.

Provateli insieme in questa ricetta.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 400 gr di trofie (meglio se pasta fresca)
  • 1 broccolo e mezzo (cima)
  • 2 spicchi di aglio
  • curry
  • 100 ml di latte (in alternativa panna fresca)
  • sale
  • olio evo

PREPARAZIONE:

Per preparare le vostre trofie con broccoletti al profumo di curry, tagliate la cima del broccolo e incidete delle piccole x per favorirne la cottura. Fate lessare le cime per circa 15 minuti in acqua salata.

Cuocete le trofie e scolatele al dente conservando un po’ di acqua di cottura in una tazzina.

In una padella antiaderente fate rosolare due spicchi di aglio in un po’ di olio extra vergine di oliva. Versate nella padella i broccoli precedentemente lessati, affinché si insaporiscano, e schiacciateli con una forchetta. Unite anche 100 ml di latte, o in alternativa tre o quattro cucchiai di panna fresca. A questo punto potete aggiungere anche il curry. Mescolate e fate insaporire per bene.

Saltate le trofie in questo sughetto e miglioratene la consistenza usando un po’ di acqua di cottura della pasta.

Servite le vostre trofie con broccoletti al profumo di curry ben calde.

BUON APPETITO!

0/5 (0 Reviews)

Filetti di rombo con pomodorini

Muffin al pomodoro e curry