Abbiamo provato la salsa tzatziki di ravanelli e non possiamo più farne a meno!

Ingredienti:
• 10-15 ravanelli
• 200 g di yogurt greco non zuccherato
• 1 cucchiaio di olio
• 1 spicchio di aglio
• prezzemolo q.b.
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min

Estate, è tempo di aperitivi e per sorprendere i vostri ospiti non potete non provare la salsa tzatziki di ravanelli: ecco ingredienti e ricetta!

I ravanelli, con il loro gusto fresco e leggermente piccantino, sono un ingrediente perfetto per contorni, secondi piatti e antipasti di stagione. Per questo oggi abbiamo pensato di proporvi la tzatziki di ravanelli, una salsa semplicissima da realizzare e perfetta per un aperitivo. Questa salsa infatti è ottima da spalmare sul pane oppure per accompagnare crudité di verdure. In questo i ravanelli sono abbinati allo yogurt, ma se preferite potete utilizzare anche uno yogurt vegetale come quello alla soia, l’importante è fare attenzione a non utilizzare uno yogurt già zuccherato.

Questa ricetta è una colorata e particolare variante della salsa tzatziki, un crema tipica della gastronomia della Grecia. Generalmente si preparare con yogurt e cetrioli, ma visto che siamo in piena primavera abbiamo pensato di proporvi questa variante, cosa ne dite? Buona preparazione.

tzatziki di ravanelli
tzatziki di ravanelli

Preparazione della salsa tzatziki con ravanelli

Innanzitutto prendete i ravanelli, privateli delle radici se presenti e delle foglie, lavateli bene, asciugateli e grattugiateli con la grattugia a fori larghi. Trasferite i ravanelli grattugiati in un colino, insaporite con un pizzico di sale e fate riposare per 30 minuti in modo da far sgocciolare l’acqua presente al loro interno.

Trascorso il tempo di riposo versate lo yogurt in una ciotola, unite il prezzemolo lavato e tritato insieme all’aglio e i ravanelli grattugiati. Iniziate a mescolare e unite anche l’olio e il sale. Amalgamate il tutto e servite subito con crostini di pane o verdure.

Qualche idea in più: per non stravolgere troppo la ricetta classica potete optare per un mix di cetrioli e ravanelli. Conservate la salsa in frigorifero per non più di due giorni ben chiusa in barattolo di vetro.

In alternativa vi consigliamo di provare la salsa tonnata.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 18-05-2019

X