Come fare l'uovo al tegamino perfetto: la ricetta e i consigli

Come fare l’uovo all’occhio di bue: la ricetta perfetta

Ingredienti:
• 2 uova
• 20 g di burro
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 2
preparazione: 2 min
cottura: 5 min
kcal porzione: 180

L’uovo al tegamino è una ricetta semplice ma che può presentare delle insidie: ecco i trucchi per la ricetta perfetta!

Oggi prepariamo un uovo al tegamino, in teoria il più semplice dei piatti cucinati! Non per nulla, quando si vuole dire di qualcuno che non sa cucinare, si proclama che «non sa preparare neanche un uovo al tegamino».

Ma non facciamoci ingannare da proverbi e dicerie! Questo piatto, conosciuto anche con il pittoresco nome di uovo all’occhio di bue, deve essere preparato con attenzione, facendo attenzione a tempi, gusto, consistenza e presentazione!

Scopriamo insieme come preparare un uovo fritto perfetto!

uova al tegamino
uova al tegamino

Come cucinare le uova al tegamino

Prendete un tegamino antiaderente o, in caso di più porzioni, una padella. Il tegamino è più adatto perché i bordi raccolti e vicini contribuiscono a mantenere la corretta temperatura di cottura. Versate una noce di burro e fatelo sciogliere lentamente su un fuoco medio basso, oppure se preferite, ungete la superficie con un filo di olio.

Non rompete l’uovo direttamente nel tegamino, ma in una piccola ciotola. I motivi sono due: se dovesse cadere un pezzetto di guscio è più facile recuperarlo, inoltre, nella ciotola si può aprire l’uovo con maggiore tranquillità e quindi con la dovuta accortezza per non far rompere il tuorlo.

Quando il burro sarà completamente sciolto, ruotate il tegamino in modo che il grasso ricopra l’intero fondo. Con la ciotola vicinissima al fondo del tegamino, versate dolcemente l’uovo. Il momento giusto è quando il burro avrà iniziato a sfrigolare.

Continuate a cuocere fino a quando la chiara sarà completamente rappresa e non sia più bavosa e traslucida, ma non insistete troppo con la cottura, altrimenti l’uovo si brucerà!

Uova al tegamino
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/uovo-bacon-prima-colazione-806114/

I consigli per fare un uovo in padella perfetto

• La cottura è fondamentale in questa ricetta: dovrebbero essere sufficienti 2-3 minuti, e questo perché la vera ricetta prevedere che l’albume sia cotto, ma non bruciacchiato, e il tuorlo morbido. Ovviamente, se i vostri gusti sono differenti, fatelo cuocere di più!

• Se volete prepararlo senza errori anche dal punto di vista della preparazione, il tuorlo dovrà essere perfettamente al centro!

• Con un tegamino antiaderente l’uovo dovrebbe staccarsi dal fondo da solo, o con un leggero colpo del polso, altrimenti aiutatevi delicatamente con una spatola.

• Se adatto, potete anche servire l’uovo direttamente nel tegamino. In questo caso non deve essere antiaderente, altrimenti il commensale potrebbe danneggiarne il fondo con il coltello.

• Come servire un uovo delizioso: salate l’uovo al tegamino solo a fine cottura, e spargete il sale, appena un pizzico, solo sulla chiara, non sul tuorlo. Il tuorlo è già saporito di suo, e non ha bisogno di sale. Pepate l’intero uovo, possibilmente con del pepe nero o bianco macinato fresco. Servite ben caldo, con il passare del tempo e raffreddandosi, l’uovo al tegamino perde in gusto.

• Un’idea carina potrebbe essere quella di eliminare i bordi da una fetta di pane in cassetta, spalmarlo con un velo leggero di burro, farlo abbrustolire in forno a 180 °C per 3-4 minuti, metterlo in un piatto e adagiarvi sopra l’uovo.

Ora che sapete tutti i segreti di questa preparazione, che ne dite di provare a realizzare un perfetto uovo in camicia?

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/uovo-bacon-prima-colazione-806114/

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 02-02-2019

X