Come cucinare il pesce al vapore con la vaporiera: facile e gustoso

Come cucinare il pesce al vapore con la vaporiera in bamboo

Ingredienti:
• 300 g di filetti di nasello
• 2 porri
• sale
• pepe timo
difficoltà: facile
persone: 2
preparazione: 10 min
cottura: 12 min

Il pesce al vapore cucinato con la vaporiera di bamboo è ancora più leggero e gustoso. Ecco la ricetta con nasello e porri!

La vaporiera di bamboo è un ottimo modo per cucinare le vostre ricette preferite in modo leggero e salutare. Con la cucina al vapore si possono preparare gustosi piatti a base di carne e pesce: vi consigliamo di provare la ricetta dei filetti di nasello al vapore con porri e in soli 20 minuti potrete servire ai vostri ospiti sapori decisi e profumati!

Il nasello è un pesce bianco che, se non trovate fresco, potete anche acquistare surgelato al supermercato. Se invece non vi piace, sappiate che potete cuocere a vapore diverse varietà di pesce utilizzando la vostra vaporiera in bamboo preferita. Ecco la ricetta!

Pesce al vapore
Pesce al vapore

Preparazione del pesce al vapore

  1. Per cucinare a vapore i vostri filetti di nasello con porri iniziate a lavare il pesce sotto acqua corrente e asciugatelo con la carta da cucina o un panno pulito. 
  2. Lavate anche i porri, tagliate la parte finale e tagliateli in 3 listarelle.
  3. Prendete una pentola dello stesso diametro della vaporiera di bamboo e aggiungete due dita d’acqua, copritela e mettetela sul fuoco.
  4. Prendete la carta forno e ritagliate un cerchio di dimensione un pochino più grande del diametro del cestello e foderate il fondo.
  5. Disponete i porri sulla carta da forno e poi adagiateci sopra i filetti di nasello: fate cuocere per 8 minuti poi aggiungete sale, pepe e timo.
  6. Infine, coprite e proseguite la cottura a vapore ancora per altri 4 minuti. Terminata la cottura a vapore prendete i filetti di nasello ai porri e adagiateli in un piatto fondo.
  7. Con un cucchiaio, cercate di recuperare il sughetto che si è creato all’interno della vaporiera e aggiungetelo al vostro piatto in modo da rendere il tutto più gustoso: in questo modo il pesce rimarrà umido e non si asciugherà.
  8. Aggiungete un filo di olio extravergine di oliva a crudo e servite caldo.

Scoprite tante le altre ricette per utilizzare al meglio la vaporiera.

Mai più dieta punitiva! Scarica QUI il ricettario light di Primo Chef.

ultimo aggiornamento: 06-07-2020