Ingredienti:
• 600 g di panna da montare
• 400 g di latte condensato
• 250 g di cioccolato fondente
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 15 min
kcal porzione: 240

Avreste mai detto che la ricetta della viennetta è facilissima? Potete realizzarla a casa con pochi ingredienti e in breve tempo: ecco come!

Oggi prepariamo insieme la viennetta, una ricetta facile e veloce che potrete concedervi ogni volta che desiderate: vi basterà poco meno di mezz’ora per realizzarla. Dopo l’opportuno tempo di riposo in congelatore la vostra viennetta fatti in casa sarà pronta da gustare e… conquistare tutti!

L’ispirazione è il classico dessert Algida, il gelato la cui caratteristica più amata è senza dubbio il crack che si sente sin dal primo assaggio. Ovviamente abbiamo mantenuto questa peculiarità anche nella versione fatta in casa: tutto merito del cioccolato fuso e stratificato sapientemente.

Ma non vi abbiamo ancora spiegato la parte migliore: vi serviranno solo 3 ingredienti per questo semifreddo viennetta fatto in casa ovvero panna, latte condensato e cioccolato!

10 ricette per tenersi in forma

viennetta fatta in casa
viennetta fatta in casa

Come fare la ricetta della viennetta

Per questa ricetta facile è necessaria una planetaria o delle fruste elettriche per montare la panna. Inoltre, ricordatevi che la panna deve essere ben fredda di frigo per diventare soffice e spumosa.

  1. Prima di iniziare è bene foderare uno stampo per plumcake con della pellicola da cucina; prendetene anche le misure per realizzare degli strati di cioccolato della giusta dimensione.
  2. La prima cosa da fare sono le sfoglie di cioccolato. Fate fondere la tavoletta a bagnomaria (senza preoccuparvi di temperarla).
  3. Su un foglio di carta forno, stendete degli starti sottili di cioccolato fuso con un pennello da cucina. Realizzate 4/5 fogli di dimensione più piccola del vostro stampo per plumcake e riponeteli in freezer a solidificare per almeno 30 minuti. È importante che rimangano in piano e non si deformino: potete aiutarvi con un vassoio.
  4. Nel frattempo potete montare la panna: versatela nel boccale della planetaria o in una ciotola e azionate le fruste. Dopo qualche minuto inizierà a diventare più soda.
  5. Aggiungete il latte condensato e continuate a mescolare: questa volta usate una spatola e fate movimenti dall’alto verso il basso in modo da non smontare troppo il composto.
  6. Ora possiamo passare alla composizione della vienetta: prendete il vostro stampo per plumcake foderato e fate un primo strato di panna, aggiungete uno strato di cioccolato e andate avanti con la stratificazione finché avete fogli di cioccolato.
  7. Fate l’ultimo strato di panna e aggiungete a piacere decorazioni di cioccolato (riccioli o gocce).
  8. Lasciate in freezer 2/3 ore prima di togliere dallo stampo e gustare a fette.

Se vi è piaciuta questa ricetta senza uova e siete alla ricerca di altri dolci golosi non possiamo che consigliarvi anche la nostra torta gelato!

Le varianti del semifreddo viennetta

La prima variante che consigliamo a tutti i veri amanti di questo dolce riguarda la forma: online o nei negozi di casalinghi potete procurarvi uno stampo che sia in tutto simile a quello originale Algida. Così sì che la vostra viennetta sarà uguale all’originale!

Ma i veri amanti dei dolci freddi sanno benissimo che l’Algida fa altri gusti di viennetta: esiste anche al cioccolato, al tiramisù, alla crème brulée, al biscotto al caramello e alla menta. Vediamo qualche consiglio se volete cimentarvi in una di queste golosissime (ma più elaborate) varianti:

  • CHOCONUT (cioccolato e nocciola). Per questa ricetta dovrete dividere la panna (già montata e con l’aggiunta di latte condensato) in due parti: aggiungete alla prima metà 100 g di Nutella (anche la Nutella fatta in casa va bene) e alla seconda 100 g di pasta di nocciole. Stratificate alternandole e aggiungendo i fogli di cioccolato; completate con biscotti spezzettati e nocciole a piacere in cima.
  • TIRAMISU. In questo caso dividete la panna (già montata e dolcificata) e aggiungete un cucchiaino di caffè in polvere ad una delle due metà. Iniziate con uno strato di panna e alternatela a panna al caffè e fogli di cioccolato. In cima suggeriamo chicchi di caffè e briciole di savoiardi.
  • MINT. Per la variante alla menta e cioccolato che ricorda i cioccolatini After Eight suggeriamo di aggiungere alla ricetta della viennetta classica uno sciroppo alla menta per ottenere una sorta di variegatura. In alternativa, realizzatela direttamente con del gelato alla menta!
  • BISCUIT CARAMEL. Vi suggeriamo di variegare la panna con una salsa al caramello (dimezzate però le dosi di latte condensato altrimenti la viennetta verrà troppo dolce) e sostituire metà fogli di cioccolato con dei biscotti alla cannella sbriciolati.
  • CREME BRULEE. Per quest’ultima viennetta, invece, sbizzarritevi alternando biscotti sbriciolati, caramello e gelato alla crema (che andrà a sostituire la panna).
5/5 (2 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Idee per cena

ultimo aggiornamento: 28-11-2020


Un dolce con solo due ingredienti? Ecco a voi la torta piuma!

Una golosità da gustare un cucchiaino dopo l’altro: il biscottamisù