Ingredienti:
• 150 g di farina
• 70 g di acqua
• 200 g di carne macinata di maiale
• 1 cipollotto
• 2 cucchiai di vino di riso
• 4 cucchiai di olio di sesamo
• 4 cucchiaini di salsa di soia
• 1 pok choi
• sale q.b.
• pepe bianco q.b.
• semi di sesamo q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 5 min

Semplici ravioli ripieni di carne di maiale serviti con un brodo leggero danno vita a una ricetta tipica cinese: la wonton soup.

La cucina cinese è ricchissima di sfumature, complice la vastità del suo territorio. In Occidente le ricette più conosciute sono sempre le solite, alcune modificate per adattarsi ai nostri gusti, come il riso alla cantonese o gli involtini primavera. Della wonton soap però vi proponiamo la ricetta originale a base di carne di maiale e brodo di verdure.

I wonton sono i ravioli tipici cinesi che possono essere cotti a vapore, lessati, grigliati o brasati. I sapori sono pochi e semplici e, al posto del pok choi, potete utilizzare della lattuga romana. Per il resto, un normale supermercato vi fornirà tutti gli ingredienti necessari alla preparazione della zuppa di ravioli cinese.

10 piatti detox per rimettersi in forma dopo le feste

wonton soup
wonton soup

Come preparare la ricetta della wonton soup

  1. Per prima cosa preparate l’impasto dei ravioli. Mescolate in una ciotola la farina, una presa di sale e l’acqua e iniziate a impastare fino a ottenere un panetto omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola oppure lasciatelo riposare sotto una ciotola capovolta per almeno mezz’ora.
  2. Nel frattempo preparate il ripieno. Tritate la parte verde del cipollotto e unitela alla carne macinata. Condite con vino di riso, sale e pepe e mescolate bene il tutto.
  3. Stendete la pasta per ravioli molto sottilmente e ritagliatela a quadrati di 8 cm di lato. Posizionate al centro un cucchiaino di ripieno quindi ripiegate a metà, formando un triangolo. Pressate appena il ripieno e fate coincidere i due vertici del triangolo: per forma ricorderanno dei grandi tortellini (ma non vanno chiusi attorno al dito).
  4. Lessateli in abbondate acqua leggermente salata per 5 minuti.
  5. Nel frattempo preparate il brodo direttamente nei piatti mettendo in ciascuno un pizzico di sale e uno di pepe bianco, un cucchiaio di olio di sesamo, 2 mestoli di acqua bollente, il pok choi tagliato a strisce.
  6. Unite i ravioli e ultimate con con la parte chiara del cipollotto affettata, un cucchiaino di salsa di soia per piatto e infine dei semi di sesamo. Servite ben caldo.

La zuppa di ravioli cinese è perfetta per una cena etnica preparata tra le mura di casa. Che ne dite di preparare il pollo in agrodolce come secondo piatto?

Conservazione

I wonton si conservano in frigorifero per qualche ora prima di essere cotti. Una volta lessati invece è meglio conservarli separati dal brodo e assemblare il tutto prima di portare il piatto in tavola.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2023 - PC

ultimo aggiornamento: 04-01-2023


Come cucinare i porri in padella

Croque monsieur, il toast francese con tantissimo formaggio (e prosciutto)