Come fare il riso alla cantonese: la ricetta originale

Come fare il riso alla cantonese, la ricetta tradizionale cinese

Ingredienti:
• 400 g di riso tipo basmati
• 100 g di gamberi sgusciati
• 2 uova
• 1 cipollotto
• 100 g di piselli surgelati
• 150 ml di olio di arachidi
• 30 ml di salsa di soia
• 60 g di prosciutto cotto
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 40 min

Il riso alla cantonese cinese è un primo piatto della tradizione orientale colorato e gustoso, perfetto per ogni occasione.

Il riso alla cantonese è un classico della cucina cinese che si può accompagnare a molte pietanze, ma se volete potete anche gustarlo come ottimo primo piatto. Il riso da usare è quello a chicco lungo, e il più conosciuto e facile da trovare è il basmati. Richiede una cottura diversa dal solito, anche perché ha molto amido, e poi lo abbineremo ai classici ingredienti che vanno a comporre questo piatto secondo la tradizione. Pronti? Allora cominciamo subito!

Riso alla cantonese
Riso alla cantonese

Come fare il riso alla cantonese: ricetta originale cinese

  1. Sciacquate il riso basmati sotto acqua corrente. Versatelo in una pentola con 600 millilitri d’acqua fredda, portate a bollore, salate e abbassate subito il fuoco sino ad avere un leggero sobbollire.
  2. Quando l’acqua sarà del tutto assorbita, il riso sarà cotto. Controllate, comunque, che sia al dente. Fatelo completamente raffreddare stendendolo immediatamente in una teglia.
  3. È importante in seguito farlo saltare da freddo, altrimenti i chicchi si ammorbidiranno eccessivamente. Potete cuocerlo in anticipo e conservarlo in frigorifero.
  4. Ora dedicatevi al condimento. Mettete sul fuoco un pentolino colmo d’acqua leggermente salata e, quando bolle, buttatevi i piselli. Fateli cuocere per 6-7 minuti, raffreddateli sotto acqua corrente, scolateli e metteteli da parte.
  5. Mettete sul fuoco una padella, o se l’avete un wok, usato in origine per questa ricetta. Versatevi 75 millilitri d’olio, il cipollotto tritato e il prosciutto cotto tagliato a dadini. Fate saltare girando spesso per tre minuti e poi mettete tutto in una ciotola. Sbattete leggermente le uova, rimettete la stessa padella sul fuoco e versatele dentro.
  6. Cuocete una frittatina sottile, non importa se si dovesse rompere, potete anche non girarla e attendere che si cuocia completamente. Mettete la frittatina su un tagliere e tagliatela prima a strisce, poi a pezzettini.
  7. Versate il resto dell’olio nella stessa padella, senza pulirla. Quando sfrigola aggiungete il riso ben freddo e fatelo saltare per 2-3 minuti girandolo spesso.
  8. Versate nella padella tutti gli ingredienti che avete già cotto e fate andare per un altro minuto. Aggiungete la salsa di soia e fate saltare ancora per un minuto. Portate subito in tavola il riso ancora caldo!

Riso alla cantonese senza prosciutto

Se volete potete anche variare questa ricetta a piacere. Ad esempio potete sostituire al prosciutto dei gamberetti saltati in padella, che daranno un sapore di mare a questo piatto delizioso.

In alcune ricette il prosciutto e i gamberi vengono anche messi insieme. Se invece desiderate una versione vegetariana, vi basterà togliere il prosciutto e se volete potete aggiungere delle verdure, che potete anche tagliare a listarelle sottili e cuocere in padella per mantenerle croccanti. Provate con le carote!

Vi è piaciuto questo piatto? Allora dovete provare assolutamente i nostri involtini primavera!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 26-10-2019

X