Ingredienti:
• 800 g di zucchine
• 1 ciuffo di prezzemolo
• 2 cucchiai di olio EVO
• 1 spicchio di aglio
• sale e pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 15 min
kcal porzione: 60

Scopriamo insieme la ricetta della zucchine trifolate, per preparare un contorno velocissimo e davvero molto semplice!

Gli zucchini sono un contorno fresco e gustoso, immancabile sulle nostre tavole tutto l’anno, ma soprattutto con l’arrivo della bella stagione. Un vero e proprio classicone tricolore, la ricetta più amata di tutte, è quella delle zucchine trifolate: rimarrete sorpresi, ma sono anche davvero semplici e veloci da realizzare!

Trifolate significa semplicemente che le zucchine sono cotte in padella e insaporite con prezzemolo. Dunque, vi basterà lavare e mondare la verdura, stufarla in padella e insaporirla. La parte migliore? È anche un contorno light! Cosa state aspettando? Realizziamole subito!

Zucchine trifolate
Zucchine trifolate

Come cucinare le zucchine trifolate

Per la nostra ricetta della zucchine trifolate, noi abbiamo usato un mix di zucchine classiche e zucchine gialle ma potete usare qualsiasi varietà abbiate a disposizione.

  1. Lavate le zucchine ed eliminate le due estremità. Tagliatele a fettine dello spessore di circa tre millimetri: noi vi consigliamo uno spessore medio in modo che la cottura sia più veloce.
  2. Mettete su fuoco medio una padella con l’olio EVO e lo spicchio d’aglio sbucciato e schiacciato: fate soffriggere per qualche minuto, girandolo un paio di volte.
  3. Aggiungete poi in padella le zucchine e fatele cuocere per dieci minuti, girandole ogni tanto. Mescolate con delicatezza con un cucchiaio di legno o una paletta, in modo da non farle sfaldare.
  4. Il nostro consiglio è di non cuocerle troppo, in modo che mantengano tutto il loro sapore e tutti i loro succhi interni. Le zucchine devono essere leggermente dorate, ma ancora piuttosto consistenti: se le cuocete troppo tenderanno quasi a lessarsi e a sfaldarsi. Se in cottura dovessero rilasciare troppa acqua, alzate il fuoco in modo che evapori velocemente: in questo modo riducete il rischio che si lessino nei loro stessi succhi.
  5. Solo alla fine salate e pepate.
  6. Spegnete il fuoco e terminate la preparazione spolverando con le foglie di prezzemolo tritate grossolanamente. Dividete nei piatti e servite in tavola le vostre zucchine trifolate light.

Se preferite, potete sostituire il pepe con del peperoncino fresco, aggiungendolo nella preparazione sin dall’inizio, insieme allo spicchio d’aglio. Saranno perfette come contorno per una cena leggera!

Contorni di zucchine: ricette e altre idee

Dopo aver visto il contorno di zucchine per eccellenza vogliamo proporvi anche qualche variante. Certo, sono tutte leggermente più elaborate ma anche ricette sfiziose per davvero:

  • Zucchine fritte. In questo caso, dimenticate la dieta in favore del gusto e date una chance a questa preparazione semplicissima. Realizzate una pastella con uova e farina e fate cuocere fino a doratura il olio di ben caldo: saranno un successone!
  • Zucchine sabbiose. Per questa variante vi basterà aggiungere alla ricetta della zucchine trifolate una spolverata di pangrattato: aggiungerà texture e un sapore molto interessante.
  • Chips di zucchine. Per la versione light ci ispiriamo alle zucchine al forno: per un effetto più simile possibile al classico snack di patate tagliatele a rondelle, condite e infornate in forno già caldo a 180°C. Tenetele d’occhio, giratele e quando sono dorate sono pronte. Per farle più gustose invece non dovete fare altro se non friggerle.

Adesso che abbiamo visto tutti i segreti di questa verdura, cosa ne dite di provare anche le nostre zucchine in padella?

Conservazione

Questa ricetta di zucchine ha una conservazione relativamente lunga: tenetele in frigo in con contenitore per chiuso per circa 5 giorni. Se dopo qualche giorno che le mangiate vi hanno nauseato, sappiate che potete anche congelarle.

In alternativa, gli zucchini trifolati sono anche un ottimo condimento per la pasta. Dovete solo cuocere la pasta che preferite, scolarla, e farla saltare in padella con le zucchine trifolate. Se vi piace, potete spolverare anche con del parmigiano. Consigliamo della pasta corta come rigatoni o conchiglie.

Per qualche variante ancora più gustosa, scoprite come cucinare le zucchine in tanti modi diversi!

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Ricette light vetrina contorni Zucchine

ultimo aggiornamento: 30-03-2021


Casadinas salate: la ricetta nuorese tipica di Pasqua

Stanchi della solita insalata? Ecco 10 idee per le vostre insalate estive