Ingredienti:
• 1 kg di zucchine
• 500 ml acqua
• 2 spicchi d'aglio
• 3 bicchieri di aceto bianco
• 1 mazzetto di finocchietto
• 2 bicchieri di olio extravergine d'oliva
• sale q.b.
• pepe in grani q.b.
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 15 min
cottura: 5 min
kcal porzione: 120

Perfette come antipasto, per farcire bruschette o per accompagnare i secondi piatti, le zucchine sott’aceto si conserveranno perfettamente per tutto l’inverno!

Le conserve di zucchine sott’aceto sono una ricetta tipicamente estiva facile da preparare e da conservare lungo tutto l’inverno. Ottime da servire come antipasto ed eventualmente condite con sale e olio d’oliva, oppure per arricchire bruschette o per accompagnare secondi di pesce e di carne.

Per preparare i sottaceti di zucchine vi consigliamo di scegliere della verdura non troppo grande in modo da ottenere un risultato finale croccante! La fase più importante da non trascurare è quella della sterilizzazione dei vasetti: dovrete semplicemente inserire i vostri barattoli in una pentola con acqua fredda e far bollire per 30 minuti.

Ora che sapete qualche trucchetto essenziale, andiamo a scoprire questa ricetta!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Zucchine sott'aceto
Zucchine sott’aceto

Preparazione della ricetta delle zucchine sott’aceto

  1. Lavate, tagliate le estremità e affettate a rondelle le zucchine.
  2. Prendete una pentola con l’acqua e metteteci le zucchine insieme all’aglio, l’olio, l’aceto bianco, il finocchietto, un pizzico di sale e di pepe in grani.
  3. Fate per cuocere per 5 minuti dall’ebollizione, poi lasciate riposare a fuoco spento per qualche minuto.
  4. Versate il tutto nei vasetti sterilizzati assicurandovi che il loro liquido copra di 1 ml in più le zucchine.
  5. Le vostre zucchine sono pronte!

Varianti e consigli per le zucchine sott’aceto

Oltre al finocchietto arricchite la vostra conserva con prezzemolo o menta se volete. Per renderla ancora più saporita, potete aggiungere due cipolle bianche affettate finemente. Ricordatevi sempre di controllare che non si perda il sottovuoto: se aprendo i vasetti il tappo non fa il suo tipico rumore, non mangiate il contenuto.

Se volete provare a preparare le zucchine sott’aceto a crudo saltate il processo di cottura di 5 minuti in acqua bollente. Mettete le zucchine in conserva nei vasetti sterilizzati insieme ai condimenti e alla miscela di acqua e aceto. Chiudete i vasetti e lasciate riposare per un’ora dopodiché sommergeteli di 5 cm in una pentola con acqua in ebollizione per 20 minuti… ed eccoli pronti!

Conservazione

Lasciate riposare le zucchine sott’aceto per 24 ore in modo da ottenere un gusto più deciso. Conservare poi nei barattoli ben sigillati anche oltre i 2-3 mesi.

Potrebbe piacervi anche assaggiare le classiche zucchine sott’olio o quelle grigliate sott’olio.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Cucina vegana Zucchine

ultimo aggiornamento: 19-03-2022


Risotto zucchine e stracchino, un primo piatto sfizioso

Straccetti di pollo con zucchine per una cena light ma saporita