Buonissima zuppa di lenticchie con carote: un comfort food di stagione!

Ingredienti:
• 300 g di lenticchie
• 2 coste di sedano
• 3 carote
• 600 ml di acqua
• olio extravergine di oliva q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 35 min

Zuppa di lenticchie e carote, una zuppa calda e gustosa da servire per cena nelle serate invernali più fredde. Ecco la ricetta!

Cosa c’è di meglio di una buonissima e fumante zuppa di lenticchie e carote per riscaldarsi durante le fredde serate invernali? Le zuppe di legumi sono l’ideale per chi vuole servire un piatto gustoso ma allo stesso tempo leggero. Forse non tutti sanno che le lenticchie, uno dei legumi che per antonomasia si ricollega alle feste natalizie, sono anche un ottima alternativa alla carne.

Le lenticchie, infatti, sono ricchissime di ferro e fosforo, contengono un’elevata dose di vitamine del gruppo B e forniscono al nostro organismo carboidrati complessi, fibre e proteine. Siete pronti ad accendere i fornelli e mettervi all’opera? Ecco la ricetta passo per passo di questa zuppa, a cui aggiungeremo le carote ma non come soffritto, bensì come elemento portante del piatto: cominciamo!

Zuppa di lenticchie e carote
Zuppa di lenticchie e carote

Preparazione della zuppa di lenticchie carote e sedano

Per prima cosa pelate le carote, mondatele, lavatele e grattugiatele aiutandovi con una grattugia a fori larghi. Pulite le coste del sedano eliminando le foglie e la parte finale, lavatele e tagliate le coste a rondelle. Da ultimo sbucciate la cipolla, tagliatela a spicchi poi affettatela sottilmente. Sciacquate bene le lenticchie sotto acqua fredda corrente.

Mettete le lenticchie in una pentola capiente, coprite con l’acqua, mettete sul fuoco e dal momento dell’ebollizione lasciate cuocere per 20 minuti. In un’altra pentola fate rosolare il sedano e la cipolla con un filo d’olio di oliva. Lasciate rosolare per 5 minuti a fiamma bassa, poi aggiungete le lenticchie.

Aggiungete solo a questo punto le carote, che in questo modo rimarranno croccanti ma al tempo stesso non stracuoceranno.

Bagnate con un po’ di acqua cottura delle lenticchie e fate cuocere ancora per 8-10 minuti. A cottura ultimata spegnete il fuoco, salate l’acqua e completate il tutto con un filo d’olio a crudo e una spolverata di pepe se di vostro gradimento.

Servite la zuppa calda e accompagnatela con crostini di pane tostato. Buon appetito!

Un’altra ricetta che potete provare è quella delle polpette di lenticchie al curry.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 02-02-2019

X