Come fare tacchino ripieno del Ringraziamento

Come fare tacchino ripieno del Ringraziamento

Come fare tacchino ripieno del Ringraziamento

chiudi

Anche se in Italia non è una festa celebrata, non è detto che non possiamo ispirarci e creare delizie: proviamo il tacchino ripieno del Ringraziamento.

Il tacchino ripieno del Ringraziamento è forse il piatto più celebre nell’immaginario comune, quello che subito associamo a questa festa americana, e il vero imperdibile, da provare almeno una volta nella vita! Se siete curiosi, provate a farlo con le vostre mani, ma tenete conto che non si tratta di una ricetta facile e veloce. Sebbene non ci sia nulla di troppo complicato, i tempi sono piuttosto lunghi. Prima di iniziare, il consiglio è quello di cuocere il ripieno separatamente dal tacchino: rende la preparazione più semplice e velocizza anche i tempi di cottura.

DIFFICOLTA‘: 3

COTTURA: 3 h

TEMPO DI PREPARAZIONE: 3 h

INGREDIENTI: *10 persone*

  • 1 tacchino grande (5/6 kg)
  • 250 gr di burro
  • 2 cucchiai di timo fresco tritato
  • 2 cucchiai di rosmarino fresco tritato
  • 2 cucchiai di salvia fresca tritata
  • 1/2 lt di brodo di pollo o di tacchino
  • 1/2 lt litro di vino bianco
  • sale e pepe q.b.

per il ripieno

  • 1,5 kg di pane secco a cubetti
  • 500 gr di castagne precotte
  • 200 gr di burro
  • 4 cipolle piccole
  • 5 coste di sedano
  • salvia fresca tritata q.b.
  • 1,5 litri di brodo vegetale

per la salsa

  • 1 litro di brodo di pollo o di tacchino
  • 30 g di farina

PREPARAZIONE:

Per preparare il vostro tacchino ripieno del Ringraziamento, per prima cosa, scaldate il forno, il brodo, il vino e metà del burro. Nel frattempo lavate e pulite accuratamente il tacchino e eliminate eventuali residui di penne.

Mescolate poi metà del burro alle erbe tritate, e a sale e pepe a piacere. Mettetene da parte 2 cucchiai per la salsa che preparerete dopo.

Allentate la pelle del volatile, e spalmate il composto di burro anche sotto la pelle. Spalmate anche l’esterno e l’interno del tacchino con il composto di burro.

Per il ripieno, sciogliete il burro in una padella, e aggiungete le cipolle, il sedano e la salvia. Cuocete per circa 15 minuti. Trasferite il composto in una ciotola e unite il brodo, le castagne, il pane, e sale e pepe. Infornate coperto a 180°C per 25 minuti.

Infornate anche il vostro tacchino alla stessa temperatura: legate le zampe con lo spago da cucina, ripiegate le ali, e bagnatelo con una miscela di brodo e vino ogni 30 minuti. Ci vogliano circa 3 ore di cottura totale, a cui devono seguire 20-30 minuti di riposo a temperatura ambiente. Durante il periodo di riposo, farcite il vostro tacchino col ripieno.

Per la salsa, travasate i succhi di cottura in una brocca capiente. Quando i grassi si separano dai succhi, dividete i due composti. In una padella, scaldate il burro con le erbe che avete tenuto da parte, 1 cucchiaio del grasso del tacchino e 30 gr di farina. Unite gradualmente i succhi di cottura sgrassati e portate all’ebollizione.

Il vostro tacchino ripieno del Ringraziamento è pronto per essere gustato.

BUON APPETITO!

Fonte foto: Pinterest