Come fare le acciughe al verde: ricetta originale piemontese

Acciughe al verde: il piatto dell’eccellenza piemontese

Ingredienti:
• 250 g di acciughe sotto sale
• prezzemolo q.b.
• 1 spicchio d'aglio
• 10 cucchiai di olio extravergine di oliva
• aceto bianco q.b.
• peperoncino q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 20 min
kcal porzione: 81

Le acciughe al verde sono un antipasto tipico della tradizione piemontese, facili da fare e deliziose da gustare in ogni occasione.

Oggi andiamo in Piemonte per preparare la ricetta delle acciughe al verde, un antipasto che oggi è diffuso in tutta Italia, ma che ha avuto origine proprio nella regione.

Non è un caso che in molte ricette tipiche piemontesi troviamo come protagoniste le acciughe, un pesce azzurro molto saporito e versatile. Questo fatto è legato alla vicenda del contrabbando del sale che un tempo, durante il Regno dei Savoia, arrivava dalla Francia passando dalle Alpi. Le acciughe, che all’epoca erano economiche, venivano usate per nascondere il sale. Anche la vicinanza della Liguria, inoltre, ha reso le acciughe un ingrediente che si è diffuso in tutto il Piemonte.

Scopriamo come prepararle in questa versione deliziosa: seguiteci in cucina!

Acciughe al verde
Acciughe al verde

Come fare le acciughe al verde alla pimeontese

  1. Prendete le acciughe, dividetele in filetti e pulitele per bene. Una volta fatto, lavatele con acqua e aceto, poi una volta che avrete concluso questa operazione delicata, asciugatele per bene una ad una e lasciatele in un contenitore a riposare.
  2. Passiamo alla preparazione della salsa verde alla piemontese. Pulite il prezzemolo e tritatelo grossolanamente, poi fate lo stesso con l’aglio, rimuovendo se volete l’anima interna. Tritate bene il tutto aggiungendo l’olio a filo, e poi infine inserite anche il peperoncino.
  3. Mettete dunque le acciughe insieme al bagnetto verde e lasciatele riposare in frigorifero. Più tempo aspetterete prima di gustarle, più le acciughe avranno assorbito i sapori della marinatura!
  4. Per gustarle, il nostro consiglio è quello di valorizzarne gli aromi e i sapori lasciandole intatte e facendole diventare le protagoniste dei vostri antipasti: bastano dei crostini o anche un semplice pezzo di pane per esaltarne il sapore!

Provate anche i peperoni in bagna cauda, è una ricetta piemontese che, se amate le acciughe quanto noi, vi piacerà da morire!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 23-09-2019

X