Ingredienti:
• 1 kg di acciughe
• 6 cipolle rosse
• 400 ml di aceto di vino bianco
• il succo di 1 limone
• peperoncino tritato q.b.
• 150 ml di olio d'oliva
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 20 min
cottura: 00 min
kcal porzione: 150

Adatte come antipasto o come secondo piatto leggero, le acciughe alla povera di Livorno si preparano con una ricetta facile.

Avete poco tempo per preparare un antipasto o un secondo piatto che stupisca i vostri ospiti? Potete fare un’ottima figura servendo le acciughe alla povera. Si tratta di una ricetta toscana pronta in pochi minuti e per cui servono davvero pochi ingredienti. Ciò che non deve mancare è il pesce azzurro che ne è protagonista. Per questo piatto tipico scegliete delle acciughe di medie dimensioni. Il passaggio principale è quello che comprende la marinatura. Per renderla perfetta, osservate con attenzione i tempi e le dosi degli ingredienti, come aceto e olio, da utilizzare per insaporire il pesce.

Non indugiamo oltre e andiamo in cucina per preparare questa ricetta originale!

9 ricette autunnali per la tua tavola

Acciughe alla povera
Acciughe alla povera

Preparazione della ricetta delle acciughe alla povera

  1. Per prima cosa, togliete le piccole teste alle acciughe, pulite l’interno e levate le lische.
  2. Lavate le carni, tamponate con un canovaccio e mettetele in uno scolapasta.
  3. Dopo un po’, disponete i filetti sul fondo di un ampio recipiente, senza metterli troppo uno sull’altro.
  4. Riempite con aceto e succo di limone, fino a coprire interamente le acciughe.
  5. Lasciate marinare in questo modo per massimo 3 ore.
  6. Trascorso questo tempo, scolate i filetti e asciugateli con carta assorbente.
  7. In un altro contenitore pulito o una terrina, disponete metà dei filetti. Ricoprite con la cipolla tagliata finemente e un po’ di peperoncino tritato.
  8. Disponete un secondo strato di pesce, poi ancora cipolla, peperoncino e ricoprite con olio, versato a filo.
  9. Lasciate riposare per circa 2 ore, poi servite.

Conservazione

Presentate in questo modo, le alici alla povera sono davvero saporite. La preparazione è ottima come antipasto o secondo di pesce, perché risulta leggero e salutare. Potete conservare il prodotto coperto, in frigo e per massimo 2 giorni.

Vi consigliamo anche la ricetta della pasta con alici!

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2021 - PC

ultimo aggiornamento: 24-11-2021


Volete conoscere la pasta con i broccoli arriminati alla palermitana?

Le migliori fette biscottate senza glutine fatte in casa