Ingredienti:
• 4 cl di Vodka
• 2 cl di blue curaçao
• 2 cl di succo di limone
• 1 cl di sciroppo di zucchero
difficoltà: facile
persone: 1
preparazione: 10 min
cottura: 00 min
kcal porzione: 130

Il Blue Lagoon cocktail è un drink molto famoso a base di Blue Curacao. Andiamo a prepararlo con una ricetta veloce e semplice.

Avete mai provato ad assaggiare il cocktail Blue Lagoon (detto anche Laguna blu cocktail, all’italiana)? È un drink azzurro, a base di vodka e del leggendario blue curaçao e, probabilmente, è stato proprio questo drink ad ispirare la realizzazione di un’altro cocktail azzurro e tutto italiano: l’Angelo azzurro.

Forse alla maggior parte di voi la prima cosa che è venuta in mente sentendo il nome del drink Blue Lagoon è stato il film omonimo del 1980, in cui debuttò una giovanissima e bellissima Brooke Shields insieme all’attore Christopher Atkins. Non siete andati proprio fuori tema, infatti alcuni sostengo che sia stato proprio questo cult del cinema ad aver dato il nome al cocktail Blue Lagoon. Sulla sua storia avremo tempo più avanti di parlarne, ora vediamo insieme la ricetta per realizzarlo a casa.

Come pesare la pasta
e il riso senza bilancia?

Blue Lagoon Cocktail
Blue Lagoon Cocktail

Come preparare il cocktail blue lagoon

Per realizzare questo classico occorrono solo 4 ingredienti e niente shaker. Procuratevi quindi un mixing glass e un cucchiaino dal manico lungo (barspoon) e trasformatevi in provetti bartender.

  1. Cominciate spremendo il succo di limone e filtrandolo.
  2. Riempite un bicchiere alto e stretto di ghiaccio quindi versate lo sciroppo di zucchero, il succo di limone, il blue curaçao e in ultimo la vodka.
  3. Mescolate in modo che il colore diventi omogeneo e servite decorando con una fetta di limone (o lime).

Questo è un cocktail di tutto rispetto, con una gradazione alcolica di 14% vol. Per renderlo più delicato al gusto potete realizzare una crosta di zucchero: inumidite il bordo del bicchiere e premetelo nello zucchero in modo che si attacchi.

Capita spesso che il succo di limone venga sostituito con una bibita al limone frizzante come la soda o la gassosa. In questo caso occorre rivisitare le proporzioni della ricetta del blue lagoon in questo modo: 3 parti di vodka, 4 parti di soda e 3 parti di blue curaçao.

Come avete visto dalla preparazione, questo drink è semplicissimo e davvero molto simile all’Angelo azzurro.

Origini e storia

La storia del drink Blue Lagoon è un po’ travagliata ed è iniziata nei primi anni ’80 all’Harry’s New York Bar di Parigi. Il barman Andy MacElhone rivendicò in un articolo la paternità del cocktail ma immediatamente due famosi bar americani asserirono di essere loro gli inventori e che addirittura la ricetta fosse nata una decade prima.

Pare essere una coincidenza anche l’omonimia con il film con il quale non ha nessun legame. Nessuno però vi vieta di prepararlo a casa e sorseggiarlo davanti alla tv!

Leggi anche
Scopriamo quanti cocktail con la vodka è possibile preparare
5/5 (1 Recensione)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

ultimo aggiornamento: 26-06-2021


Ravioli alle fragole con ripieno di fave

Tonno in padella con pomodorini e olive: buonissimo secondo estivo!

I commenti dei nostri lettori

Lascia un commento

0 Commenti
Feedback in Linea
Visualizza tutti i commenti