Ingredienti:
• 500 g di agretti
• 1 spicchio di aglio
• 1/2 limone
• olio di oliva q.b.
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 10 min

Vediamo subito gli ingredienti e la ricetta passo per passo per preparare un contorno di agretti in padella insaporiti con aglio e succo di limone!

Oggi vi proponiamo una delle ricette facili e veloci perfetta per valorizzare uno degli ortaggi simbolo della primavera: stiamo parlando degli agretti in padella! Gli agretti in questo caso vanno prima sbollentati e poi ripassati in padella giusto il tempo necessario a che si insaporiscano.

Conosciuti anche con il nome di roscani, barba di frate, lischi, o lischeri, sono delle erbette filiformi dal colore verde scuro, piuttosto versatili. In cucina, infatti, gli agretti sono ottimi da servire come contorno dopo averli semplicemente lessati, ma si prestano anche per essere utilizzati per arricchire torte salate, frittate oppure come condimento per primi piatti di pasta. È preferibile acquistarli non troppo maturi dato che solo i germogli sono commestibili.

Attenzione anche alla cottura: lessarli per troppo tempo nell’acqua bollente determina la perdita di tutte le proprietà nutritive, in più gli agretti risulteranno eccessivamente molli.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Agretti al limone
Agretti al limone

Preparazione degli agretti in padella con olio e limone

  1. Innanzitutto pulite gli agretti: rimuovete le radici, la parte del gambo più dura poi lavateli per bene sotto acqua fredda. Mettete una pentola d’acqua sul fuoco, portate a bollore, salate l’acqua poi tuffatevi all’interno gli agretti.
  2. Portate nuovamente a bollore e fate cuocere ancora per 2-3 minuti. Scolate gli agretti e teneteli momentaneamente da parte. Prendete una padella, versate sul fondo l’olio extravergine di oliva, poi unite l’aglio sbucciato e tagliato a pezzi.
  3. Mettete sul fuoco e fate rosolare l’aglio a fiamma bassa per alcuni minuti, poi aggiungete gli agretti, bagnate con il succo di limone e fate insaporire almeno per 5 minuti. Aggiustate di sale, spegnete il fuoco e servite.

Buon appetito!

Un’altra ricetta da provare è quella della frittata con agretti al forno.

Variante sfiziosa degli agretti in padella con pomodori secchi e olive

  • 500 g di agretti
  • 15 pomodorini secchi
  • 200 g di olive nere
  • 1 spicchio di aglio
  • sale q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  1. Iniziate pulendo accuratamente gli agretti. Rimuovete le radici che sono la parte più dura e lavateli accuratamente sotto l’acqua al fine di eliminare i residui terrosi.
  2. In una padella, mette l’olio e fate soffriggere l’aglio. Dopo di che, aggiungete gli agretti, salateli e fateli cuocere per 5 minuti.
  3. Aggiungete i pomodorini secchi tagliati a pezzetti, le olive nere e fate cuocere ancora per un paio di minuti.

Consigli per cucinare gli agretti saltati in padella

Una delle migliori accortezze per la preparazione degli agretti è di fare attenzione alla pulizia. Dovete eliminare tutta la parte delle radici, sono molto dure e amare, e lavare accuratamente i vostri agretti. Un problema è infatti la terra. sciacquateli anche 2-3 volte sotto acqua corrente per essere sicuri che siano pronti per essere cucinati.

Un condimento abbastanza comune per il vostro contorno di agretti, se volete un consiglio, è quello di aggiungere 3-4 filetti di acciughe. Mentre fate sbollentare la verdura in acqua bollente mettete aglio e olio in padella insieme alle acciughe. Fatele sciogliere completamente e unite gli agretti in modo che prendano tutto il sapore.

Proprietà e benefici degli agretti

Gli agretti sono una verdura ricca di vitamine e tra le più importanti troviamo:

  • La vitamina A, fondamentale per la vista.
  • Vitamine del gruppo B che favoriscono il funzionamento del sistema nervoso e danno l’apporto di carboidrati fondamentali per l’energia del nostro corpo.
  • Vitamina C che va a potenziare le barriere del sistema immunitario.
  • Vitamina E che ha proprietà antiossidanti.

Per quanto riguarda i benefici invece, gli agretti sono ideali per chi vuole seguire una dieta in quanto sono ricchi di acqua e di fibre, con forti proprietà depurative. Inoltre, sono ideali per chi soffre di gonfiore addominale grazie alle loro proprietà digestive.

Conservazione

Consigliamo di conservare uno dei contorni sfiziosi più buoni per massimo 1-2 giorni in frigo, ben coperti dalla pellicola trasparente. Sconsigliamo il congelamento in freezer.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 24-05-2022


Bocconcini di pollo al curry e latte di cocco, una ricetta thailandese

Cheesecake al bicchiere alle fragole, un’idea originale