Antipasto alla svedese con gamberetti e uova

Uno scampolo di estate anche in inverno con l’antipasto alla svedese con gamberetti e uova.

chiudi

Caricamento Player...

Si presenta come una entrèe estiva, con i suoi colori e sapori freschi, ma l’antipasto alla svedese con gamberetti e uova può essere preparato in ogni stagione, e con poca fatica. Ci siamo ispirati a quello che in Svezia si chiama räksmörgås, che letteralmente significa “sandwich aperto ai gamberetti”, e che rappresenta una delle proposte della cucina di quella nazione. Questo piatto, che viene chiamato anche räkmacka, è stato definito dallo chef Leif Mannerström (molto noto in terra natia) il cibo degli dei. Beh, forse come definizione è un tantino esagerata, ma potete ben immaginare che, visti gli ingredienti, questo sandwich aperto è davvero una golosità.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 8′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

INGREDIENTI:

  • sandwich, bagel o altro per la base
  • uova
  • gamberetti precotti
  • insalata iceberg o lattuga
  • maionese a piacere
  • pomodori ciliegino
  • olio extra vergine di oliva
  • sale fino

PREPARAZIONE:

Per preparare il vostro antipasto alla svedese con gamberetti e uova, bollite le uova per otto minuti, e poi affettatele e conditele con olio extra vergine di oliva e sale fino.

Sulla base che avete scelto, sistemate un po’ di insalata fresca, poi create uno strato di fettine di uova sode, sistemate i gamberetti e i pomodori ciliegino fatti a pezzetti, e terminate con qualche ciuffetto di maionese.

Volendo, potete anche proporlo come piatto unico, servendo vari sandwich per un pasto veloce e comunque sostanzioso. Come alternativa alla maionese, potete utilizzare anche della panna acida (panna fresca + yogurt greco e limone) che ci sta bene, oppure altre salse di vostro gradimento.

Servite il vostro goloso antipasto alla svedese con gamberetti e uova sode.

Provate anche i mini burger con gamberetti e pomodorini

BUON APPETITO!

“Räksmörgås” by Jon Åslund, used under CC BY 2.0 /Modified from original

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!