Ingredienti:
• 1 kg di carne per arrosto
• 1 spicchio di aglio
• 1 cipolla
• 2 carote
• 1 gambo di sedano
• 1 bicchiere di vino bianco
• 1 noce di burro
• 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
• 500 ml di brodo vegetale
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 90 min

Un secondo piatto di carne semplice, perfetto per tutta la famiglia: l’arrosto in padella è davvero facile e veloce da preparare.

L’arrosto è uno dei secondi piatti di carne più amati e non può mancare sulla tavola delle occasioni più importanti o durante i pranzi domenicali in famiglia. Sebbene venga solitamente cotto al forno, non tutti sanno che è possibile realizzare un ottimo arrosto in padella, accompagnato da un delizioso fondo di cottura, tenero e succulento come non mai.

Prima di vedere la ricetta dell’arrosto in padella però vogliamo darvi alcuni consigli. In primo luogo fatevi consigliare dal vostro macellaio di fiducia per la scelta del taglio di carne più adatto, scegliendo tra vitello, manzo o maiale in base ai vostri gusti. Chiedetegli anche di legarvelo e una volta arrivati a casa, lasciatelo fuori dal frigorifero per almeno un’ora prima di iniziare la cottura.

Fatte le dovute premesse, è arrivato il momento di preparare l’arrosto senza forno!

Arrosto in padella
Arrosto in padella

Come preparare la ricetta dell’arrosto in padella

La preparazione è piuttosto semplice e non nasconde particolari insidie. Vediamola insieme!

  1. Per preparare l’arrosto in padella cominciate massaggiando il taglio di carne scelto, già legato dal macellaio, con del sale. Tamponate poi la carne con della carta da cucina e tenetela da parte.
  2. Sbucciate la carote e cipolle e tagliatele a tocchetti non troppo piccoli insieme al sedano. Non è necessario essere troppo precisi perché a cottura ultimata andremo a frullare il fondo.
  3. In un tegame capiente sciogliete il burro con l’olio e rosolate la carne su tutti i lati in modo da sigillarne le fibre.
  4. Unite le verdure tritate e lo spicchio di aglio e dopo aver fatto rosolare il tutto per qualche minuto sfumate con il vino bianco.
  5. Quando non sentirete più odore di alcool sollevarsi dalla pentola unite 500 ml di brodo vegetale, coprite e lasciate cuocere per un’ora.
  6. A cottura ultimata, togliete la carne e adagiatela su un tagliere. Rimuovete la legatura, affettatatela e adagiatela su un piatto da portata.
  7. Con un mixer a immersione frullate il fondo di cottura, aggiungendo altro brodo se dovesse risultare troppo denso quindi accompagnatelo alla carne.

Il vostro arrosto in padella è pronto per essere gustato. In alternativa potete optare per un classico, l’arrosto al forno magari accompagnato dalle patate.

5/5 (1 Review)

Il ricettario d’autunno per piatti gustosi e profumati

TAG:
Gusto e salute newsletter_ricette

ultimo aggiornamento: 11-10-2020


Dolcetti alle mandorle senza cottura: facili e veloci

Muffin alla zucca: facili e buonissimi!