Ricetta dell'arrosto di manzo al forno: infallibile!

Arrosto al forno: la ricetta di manzo ideale per la Domenica

Non c’è domenica senza arrosto al forno, magari abbinato alle patate. Scopriamo insieme come realizzare questa ricetta di manzo.

Quando c’è qualche occasione importante da festeggiare, l’arrosto di manzo al forno è la soluzione a tutti i mali. Non richiede particolari attenzioni e una volta scoperti i trucchi per mantenerlo tenero e saporito lo potrete preparare a occhi chiusi.

Inutile dire che l’abbinamento ideale è con le patate al forno, magari cotte insieme alla carne, ma se proprio volete stare leggeri anche un’insalata andrà benissimo. La cosa più importante è scegliere carne di buona qualità, facendovi aiutare dal vostro macellaio di fiducia.

Ingredienti per la ricetta dell’arrosto di manzo (per 4 persone)

  • 1 kg di carne di manzo per arrosto (fesa, noce o sottofesa)
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 2 spicchi di aglio
  • 3 rametti di rosmarino
  • olio evo
  • sale e pepe
  • brodo q.b. (vegetale o di carne)

DIFFICOLTA‘: 1 | TEMPO DI COTTURA: 60′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 15′

arrosto di manzo
Arrosto di manzo

Come preparare l’arrosto al forno

Come prima cosa tirate la carne fuori dal frigorifero almeno un’ora prima di iniziare a cucinare. Massaggiatela con olio, sale e pepe. Legatela con dello spago mettendo del rosmarino tra la carne e la legatura. Questa operazione serve per far sì che la carne mantenga la forma in cottura; se non siete pratici, potete farlo fare al macellaio.

Scaldate ora due cucchiaio di olio insieme all’aglio tagliato a metà, quindi rosolate la carne su tutti i lati. Questa operazione è fondamentale per sigillare le fibre ed evitare che i succhi vengano rilasciati in cottura. Ricordate di sigillare anche le due estremità. Alzate la fiamma al massimo e sfumate con il vino bianco.

Trasferite la carne insieme gli spicchi d’aglio in una teglia adatta alla cottura in forno e cuocete l’arrosto di manzo a 200°C per 45-50 minuti girandolo a metà cottura. In principio aggiungete anche due mestoli di brodo, continuando a bagnarlo ogni volta che si sarà asciugato.

Una volta pronto, avvolgete l’arrosto nella carta stagnola e lasciatelo riposare per 10 minuti prima di affettarlo. Questo vi garantirà un arrosto tenero e non stopposo.

Servitelo con le patate al forno a piacere. Buon appetito!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 03-12-2018

X