Bevanda rinvigorente dopo una giornata di sole e di mare

Come preparare una bevanda rinvigorente fatta in casa con frutta fresca ed energetica.

chiudi

Caricamento Player...

Non c’è niente di più bello di una giornata di sole e di mare per staccare dal lavoro e dalla solita routine. Per quanto possa sembrare strano il mare stanca ed è proprio per questo che bisogna sempre tenersi idratati e in forma. Ogni tanto bisogna stuzzicare qualcosa e bere delle bevande rinfrescanti così da evitare caldi di pressione e mal di testa. Quando la giornata è finita è dunque importante preparare una bevanda rinvigorente per rimettersi pienamente in forma.

BEVANDA RINVIGORENTE DOPO IL MARE
BEVANDA RINVIGORENTE DOPO IL MARE

Ingredienti sani e naturali per preparare una bevanda rinvigorente dopo una giornata di sole e di mare.

Una vera bevanda rinvigorente è ricca di vitamine e sali minerali che servono per recuperare tutte le energie perse nuotando e prendendo il sole. Naturalmente non basta nutrirsi di sola frutta e verdura perché servono anche proteine, zuccheri e carboidrati. Preparare ad esempio un frullato a base di latte vegetale, mezza banana, mezza mela, 7 mandorle e zucchero di canna. Si può sostituire al latte uno yogurt bianco magro o intero.

Ottime anche le bevande ai frutti rossi. Frullare insieme mirtilli, more e ribes aggiungendo un po’ alla volta dello yogurt bianco intero. Unire due o tre cubetti di ghiaccio e sevire freddo. Un altro energy drink fai da te ottimo per tutta l’estate è a base di radice di zenzero, papaya e frutto della passione. Frullare il tutto con un bicchiere di acqua fredda e del ghiaccio. Aggiungere due spicchi di lime e avrete una bevanda tropicale piena di energia e vitalità. Da provare anche il mix succo di un’arancia e di un lime con un pizzico di sale e due cucchiaini di miele. Diluire il tutto con acqua fredda e alcuni cubetti di ghiaccio.