Ingredienti:
• 500 g di broccoli
• 100 g di cipolle bianche
• 100 g di pecorino siciliano non stagionato
• 20 g di acciughe
• 1 spicchio di aglio
• 2 cucchiai di olio di oliva
• sale q.b.
• mezzo bicchiere di vino rosso
• 50 g di olive nere
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 30 min
kcal porzione: 250

Ingredienti e ricetta dei broccoli affogati, un piatto povero della cucina siciliana ma allo stesso tempo ricco di sapore!

I broccoli affogati sono una buonissima ricetta siciliana, perfetta da servire nel periodo in cui questi ortaggi si trovano freschi, ovvero i mesi freddi. Questo piatto, in Sicilia, è conosciuto anche con il nome dialettale di rocculu affucatu ed è caratterizzato da un sapore inconfondibile.

Come tutte le ricette tradizionali ne esistono davvero tantissime versioni, ma generalmente gli ingredienti principali sono i broccoli, il vino rosso, le acciughe, cipolla, le olive nere e la toma o tuma, un pecorino tipico siciliano che va utilizzato fresco. A questi ingredienti possono poi essere aggiunti anche salsiccia sbriciolata o filetti di alici, a voi la scelta!

Sono chiamati anche broccoli in umido o broccoli stufati perché prevedono una cottura abbastanza lunga e con molti liquidi. Curiosi? Vediamo subito come si preparano!

10 ricette per tenersi in forma

Broccoli affogati
Broccoli affogati

Preparazione dei broccoli affogati

  1. Per prima cosa pulite i broccoli eliminando i gambi più duri e le foglie. Lavate le cimette e tagliate le più grandi a metà.
  2. Sbucciate la cipolla, eliminate la parte esterna più dura poi affettatela sottilmente per poi passare alle olive da tagliare in piccoli pezzi.
  3. Tagliate il formaggio a fettine (oppure grattugiatelo) e a questo punto prendete una casseruola capiente.
  4. Ungete il fondo con un filo d’olio, aggiungete l’aglio sbucciato, mettete sul fuoco e fate rosolare.
  5. Quando l’aglio sarà ben dorato eliminatelo e aggiungete un po’ di cipolle e metà peso di acciughe ben sgocciolate.
  6. Quando le acciughe si saranno sciolte unite anche metà dei broccoli, un altro strato di cipolle, metà olive e metà del formaggio facendo un primo strato. Coprite con il resto dei broccoli e degli ingredienti che avete ancora a disposizione.
  7. Schiacciate leggermente, coprite con il coperchio e fate cuocere per 20-30 minuti a fiamma bassa dal momento in cui sentite nuovamente l’olio sfrigolare. Ogni tanto inclinate la pentola in modo che i broccoli non si attacchino sul fondo.
  8. Passato il tempo bagnate con il vino rosso, coprite ancora con il coperchio e fate cuocere ancora per 15-20 minuti. Alla fine spegnete il fuoco e fate riposare il contorno prima di servirlo in tavola.

In alternativa, vi consigliamo anche la torta salata con broccoli e salmone.

Conservazione

Consigliamo di consumare la ricetta del contorno di broccoli affogati alla palermitana per massimo 1-2 giorni in frigo, ben coperto dalla pellicola trasparente o all’interno di un contenitore con apposito coperchio. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

LEGGI ANCHE: I migliori piatti con i broccoli: 11 ricette golose da non perdere!

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Broccoli

ultimo aggiornamento: 06-10-2020


Melanzane grigliate con melagrana: la ricetta buona e colorata

Voglia di mandorle? Ecco 10 ricette che vi conquisteranno!