Ricetta della calamarata al ragù di cernia, la pasta al pesce che conquista

Calamarata al ragù di cernia e capperi

Ingredienti:
• 450 g di pomodori tipo ciliegino
• 400 g di calamarata o pasta simile
• 300 g di tranci/filetti di cernia
• 150 ml di vino bianco
• rametti di timo fresco
• capperi dissalati a piacere
• 2 spicchi di aglio
• olio extra vergine di oliva
• peperoncino in polvere
• sale
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 20 min

Un piatto prelibato da gustare sia in inverno che in estate: ecco la favolosa calamarata al ragù di cernia e capperi.

Ecco un piatto sulla cui bontà proprio non si può scherzare: la calamarata al ragù di cernia e capperi è una pasta condita con il sugo di questo pesce carnoso e così gustoso.

La calamarata è un formato di pasta molto particolare, che deve il suo nome al fatto che somiglia ai calamari fatti ad anelli. Sono un po’ come dei paccheri divisi a metà, o delle mezze maniche più sottili, e si abbinano molto bene a questo ragù preparato con filetti di tranci e una manciata di capperi dissalati. Se non riuscite a reperirli potete usare qualcosa di simile (come abbiamo fatto noi).

Calamarata al ragu di pesce
Calamarata al ragu di pesce

Preparazione della calamarata al ragù di pesce

  1. Per prima cosa scottate i pomodori ciliegino in acqua bollente per alcuni secondi. Questo renderà più agevole il secondo passaggio, ovvero quello di privare i pomodori della loro pellicina.
  2. Tagliate i pomodori spellati a pezzetti.
  3. Riducete a cubetti i tranci di cernia. Spellate gli spicchi di aglio, privateli del germoglio interno e poi schiacciateli e fateli rosolare in padella con dell’olio evo.
  4. Quando l’aglio sarà rosolato, toglietelo e versate il pesce a cubetti e qualche rametto di timo. Sfumate con il vino bianco secco. Quando sarà evaporato, sarà il momento di rimuovere il timo e aggiungere i pomodori tagliati a pezzetti, il sale e i capperi privati del sale grosso di conservazione.
  5. Lasciate cuocere finché i pomodori non si saranno sfatti.
  6. Lessate la calamarata o un simile tipo di pasta, e conservate un po’ di acqua di cottura, se il sugo dovesse sembrarvi troppo ridotto. Fate saltare la pasta nella padella con il sugo di pesce e il piatto è pronto per essere spolverizzato con un po’ di peperoncino.

Amate la pasta al pesce? Provate anche le gli spaghetti alla carbonara di cozze!

BUON APPETITO!

ultimo aggiornamento: 20-03-2020