Ingredienti:
• 1 kg di capperi
• sale q.b.
• 1 l di aceto
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 15 min
cottura: 00 min

I capperi sotto aceto sono perfetti per insaporire primi e secondi piatti. Ma sapete che si possono preparare in casa?

Una delle conserve estive più semplici da preparare in assoluto sono i capperi sotto aceto. Questa ricetta, tipica soprattutto del sud Italia dove la pianta dei capperi cresce spontanea, è davvero semplice e genuina, perfetta se siete amanti dell’autoproduzione. I capperi, come ben saprete, si possono conservare in diversi modi: sotto sale, sott’olio e come vedremo oggi, sotto aceto.

Prima di scoprire come conservare i capperi sotto aceto vogliamo darvi qualche idea sul loro utilizzo in cucina. Vi possiamo infatti garantire che non rimarranno inutilizzati: sono ottimi nelle insalate di pasta estive, con i pomodorini su bruschette e friselle, oppure per dare ai vostri piatti un tocco di sapore in più. In frigorifero, così come in dispensa, si conservano per oltre un anno quindi proprio non avete scuse per non provarli.

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Capperi sotto aceto
Capperi sotto aceto

Come preparare la ricetta dei capperi sotto aceto

  1. Per prima cosa lavate accuratamente i capperi sotto l’acqua corrente quindi lasciateli sgocciolare in uno scolapasta. Tamponateli poi con della carta da cucina e adagiateli in unico strato su un vassoio.
  2. Copriteli con il sale e lasciateli macerare per 3 giorni senza mai muoverli.
  3. Trascorso questo lasso di tempo, trasferite i capperi dissalati nei vasetti sterilizzati insieme a un poco del loro sale e copriteli con aceto di qualità. Chiudete e riponete in dispensa.

I capperi sott’aceto sono subito pronti per essere utilizzati. Similmente potete preparare i cucunci sotto aceto: se i capperi sono il bocciolo della pianta, i cucunci sono il frutto e si prestano alla medesima tecnica di conservazione.

Se cercate delle ricette facili e veloci in cui utilizzarli vi consigliamo il nostro pesce spada con olive e capperi: racchiude proprio tutti i sapori del mediterraneo.

Conservazione

i capperi sotto aceto si conservano in dispensa per oltre 6 mesi oppure direttamente in frigorifero.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 26-07-2022


Insalata di mare con cozze e sedano, la ricetta fresca!

Che profumo! È il carrè di maiale al forno