Ingredienti:
• 650 g di tortellini freschi
• 200 g di pesto di basilico già pronto
• 300 g di pomodorini ciliegini
• 250 g di mozzarella
• 8 foglie di basilico
• sale q.b.
• tonno sott'olio q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 20 min

La caprese veloce di tortellini fa risparmiare tempo e fatica per avere in tavola un piatto goloso, fresco e davvero originale.

La caprese veloce di tortellini è una fantastica idea per un ottimo primo piatto freddo. Inoltre, potete prepararlo in anticipo liberandovi dell’incombenza dell’ultimo minuto. Se volete, invece di acquistare il pesto in barattolo, potete preparalo voi stessi, sono sufficienti solo pochi minuti. Se usate dei tortellini secchi al posto di quelli freschi, ne servono 350 grammi.

10 ricette per tenersi in forma

Tortellini freddi con pomodoro e mozzarella
Tortellini freddi con pomodoro e mozzarella

Preparazione della caprese veloce di tortellini

  1. Mettete una pentola d’acqua sul fuoco e portatela a bollore. Quando bolle, salatela e buttateci i tortellini. Ricordatevi di girarli ogni tanto. Il tempo di cottura varia secondo la loro grandezza e lo spessore della pasta. Se li avete acquistati in confezione, seguite i tempi di cottura riportati sull’etichetta diminuiti in modo che restino al dente. In insalata la pasta deve essere leggermente più consistente che per un tradizionale primo piatto.
  2. Nel frattempo, lavate i pomodorini ciliegini, asciugateli con della carta assorbente da cucina, tagliateli a metà e metteteli da parte.
  3. Tagliate la mozzarella a dadini, fatela scolare in uno scolapasta per qualche minuto e mettetela da parte. Lavate le foglie di basilico e asciugatele e mettetele da parte.
  4. Quando i tortellini sono cotti, mettete la pentola direttamente sotto il rubinetto e freddate l’acqua in modo da bloccare la cottura della pasta ripiena.
  5. Scolate i tortellini, metteteli in una ciotola e fateli completamente raffreddare. Per velocizzare l’operazione, potete stenderli su una teglia da forno ricoperta da carta forno.
  6. Aprite il barattolo di pesto e verificatene la consistenza. Se ritenete che sia troppo denso per essere consumato a freddo, aggiungete un filo d’olio EVO, mischiate bene e aggiungetelo nella ciotola con la pasta.
  7. Aggiungete anche mozzarella, pomodorini e a piacere del tonno sott’olio. Versate sopra il pesto e girate bene ma delicatamente, non dovete rompere i tortelli. Se avete preparato il piatto in anticipo, mettetelo in frigorifero coperto, ma tiratelo fuori un’ora prima di servirlo in tavola. Al momento della composizione dei piatti, guarnite con il basilico. Se le foglie sono grandi, spezzatele con le mani.

Se volete preparare in casa il pesto, ecco la ricetta per prepararlo.

Conservazione

Potete conservare il piatto anche per 1 giorno in frigo, ben coperto dalla pellicola trasparente. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

5/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 29-07-2022


Facciamo insieme le lasagne al pesto: sono strepitose!

Tradizione e gusto nella minestra matta romagnola con i mangrigoli