Ingredienti:
• 1 kg di capretto a pezzetti
• 1 cipolla
• 2 rametti di rosmarino
• 2 spicchi di aglio
• 2 foglie di alloro
• 1 bicchiere di vino bianco
• brodo q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
• 500 g di patate
• 1 lattina di pelati
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 120 min

Cucinare il capretto in umido è davvero semplice: ecco come prepararlo con le patate per ottenere un secondo piatto strepitoso.

Il capretto in umido è una delle ricette più diffuse nel centro-sud Italia. Sono soprattutto Sicilia e Sardegna a renderlo protagonista della tavola delle feste, in particolare quando si parla di ricette di Pasqua. Resta il fatto però che il capretto viene cucinato anche in altre occasioni, complice il sapore deciso della carne e la semplicità di preparazione.

Se vi siete sempre chiesti come cucinare il capretto in umido, convinti che la sua preparazione non fosse alla vostra portata, dovete sapere che non è così. Per ottenere un ottimo secondo piatto con il capretto è sufficiente lasciare cuocere la carne a lungo e a fuoco basso, insieme a tutti gli ingredienti che le conferiranno il caratteristico sapore come le erbe aromatiche. Aggiungeremo anche delle patate per rendere il tutto ancora più ricco.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Capretto in umido
Capretto in umido

Come preparare la ricetta del capretto in umido

  1. Per preparare il capretto in umido cominciate lavando la carne sotto acqua corrente e asciugandola con della carta da cucina. Tenetela momentaneamente da parte.
  2. Affettate finemente la cipolla e tritate al coltello il rosmarino.
  3. Trasferite gli aromi in un tegame insieme ai due spicchi di aglio schiacciati e all’olio e rosolate per qualche minuto.
  4. Unite quindi la carne e dopo aver rosolato anch’essa su tutti i lati, sfumate con il vino bianco.
  5. Solo quando non sentirete più odore di alcool sollevarsi dalla padella unite l’alloro e coprite la carne a filo con il bordo.
  6. Cuocete per 1 ora e 30 minuti.
  7. Nel frattempo sbucciate le patate, tagliatele a tocchetti di circa un paio di centimetri di lato e mettetele in una bacinella colma di acqua.
  8. Trascorso il tempo di cottura indicato sopra, unitele all’agnello insieme ai pelati e a una presa di sale.
  9. Proseguite la cottura per altri 30 minuti o fino a che le patate non saranno tenere. In ultimo regolate di sale e pepe.

Il vostro secondo è pronto per essere servito. Se però cercate altre ricette con il capretto, vi consigliamo di provare il capretto al forno: siamo certi che vi piacerà.

Conservazione

Il capretto in umido si conserva per 2-3 giorni in frigorifero, in un contenitore a chiusura ermetica. Vi consigliamo di riscaldarlo in padella prima di consumarlo. In alternativa, se avete utilizzato tutti ingredienti freschi, potete congelarlo già porzionato.

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Idee per cena Pasqua

ultimo aggiornamento: 15-02-2021


Come riciclare la colomba: ricette e idee originali

Fare le torta Nua con il Bimby è ancora più semplice