Ingredienti:
• 380 g di spaghetti
• 4 tuorli
• 1 uovo intero
• 40 g di formaggio grattugiato
• 80 g di pecorino
• pepe q.b.
• 1 filetto di pesce spada fresco
• 20 gamberoni
• prezzemolo q.b.
• olio extravergine di oliva q.b.
• 1 spicchio d'aglio
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 20 min
kcal porzione: 300

La carbonara di mare è una rivisitazione del classico primo piatto romano, dove il guanciale viene sostituito dal pesce.

D’accordo, è vero che ci sono alcuni piatti che sono sacri, e la loro ricetta non si tocca. Ma è anche vero che, con grande rispetto per la tradizione, ogni tanto variare un po’ può essere divertente. Sicuramente è il caso della carbonara di mare, una pasta deliziosa che viene preparata con la classica cremina a base di uovo e pecorino e guarnita con del pesce rosolato in padella.

Per realizzare questa carbonara di pesce potete utilizzare tantissimi ingredienti diversi, dal tonno fresco al pesce spada, passando anche per gamberoni, cozze, vongole, e chi più ne ha più ne metta. Noi oggi vi spieghiamo come si prepara la carbonara con pesce spada e gamberoni!

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

carbonara di mare
carbonara di mare

Come fare la carbonara di mare: ricetta originale

Per questa ricetta noi consigliamo gli spaghetti: la carbonara di mare sarà così molto scenografica e cremosa, ma nulla vi vieta di scegliere della pasta corta se preferite. Per realizzare questo primo di pesce vi serviranno circa 40 minuti; queste dosi fanno riferimento a 4 persone.

preparazione della carbonara di mare
preparazione della carbonara di mare
  1. Calate gli spaghetti in acqua bollente salata, dopodiché occupatevi del pesce.
  2. Prendete i filetti di pesce spada e tagliateli o a cubetti o a striscioline. Fateli scottare in padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio fino a quando non saranno croccanti all’esterno. Occhio a non stracuocere il pesce: per questa operazione basteranno pochi minuti.
  3. Prendete i gamberoni, puliteli bene rimuovendo il carapace, la testa e l’intestino, poi scottateli in padella velocemente.
  4. Passiamo alla cremina: rompete l’uovo in una ciotola capiente e aggiungere i tuorli, dopodiché sbatteteli con il formaggio grattugiato e il pecorino fino a quando non avrete una salsa omogenea. Aggiungete il pepe e lasciate da parte.
  5. Una volta che la pasta sarà pronta, scolatela in padella, saltatela con il pesce e poi unite all’uovo sbattuto a fiamma spenta. Aggiungete un goccio di acqua di cottura, del pepe e del prezzemolo fresco.

La vostra carbonara rivisitata è pronta. Buon appetito! Provate anche la carbonara di zucchine: vi conquisterà sin dal primo assaggio; e non dimenticate la classica pasta alla carbonara, che è formidabile!

Carbonara di pesce: le varianti

Come avete visto, unica grande differenza tra questa ricetta e quella originale della carbonara è nel sugo, dove il guanciale viene sostituito in questo caso da pesce spada e gamberoni.

Allo stesso tempo, questa non è affatto l’unica modifica che potete fare. Vi consigliamo, ad esempio, una carbonara di tonno: per prepararla non dovete fare altro se non sostituire il pesce spada con il tonno e, ovviamente, omettere i gamberi. Anche questo pesce andrà tagliato a cubetti e scottato per pochi minuti in padella prima di essere aggiunto alla pasta con uovo e formaggio.

Il tonno ha un gusto troppo forte e preferite altri pesci? Non c’è problema: realizzate alla stessa maniera una carbonara di salmone e riuscirete a venire incontro alla esigenze alimentari di tutti i vostri ospiti (o quasi!).

Per un piatto gourmet, provate anche la carbonara di mare di Cannvacciuolo!

0/5 (0 Reviews)

Cavatappi al forno con melanzane e scamorza affumicata

Crostata ai mirtilli, un dolce irresistibile che profuma di casa