Come cucinare le castagne bollite: ricetta, calorie e idee in cucina

Come fare le castagne bollite (e le ricette per provarle in modo sempre originale)

Ingredienti:
• 1 kg di castagne
• sale q.b.
• qualche foglia di alloro (facoltativo)
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 20 min
cottura: 40 min
kcal porzione: 120

Sono deliziose, facili da fare e versatili come base per mille altre ricette: ecco come cuocere le castagne bollite (e i modi migliori per servirle e gustarle).

Oggi scopriamo tutto sulle castagne bollite: la cottura, le calorie e sopratutto qualche ricetta sfiziosa per consumarle. Questa preparazione è molto semplice e una volta cotte potrete consumare le vostre castagne in tantissimi modi, sia come snack per una merenda golosa, che per preparare dolci e antipasti davvero buonissimi.

Valori nutrizionali e calorie delle castagne bollite

Le castagne sono una fonte importante di proteine e di fibre, nonché di minerali fra cui zinco, rame e manganese. Pur dando a chi le mangia un immediato senso di sazietà, contengono pochissimi grassi e calorie. Pensate che se vengono bollite contengono soltanto circa 120 calorie per ogni etto. Un cibo che se consumato con la giusta moderazione, può essere tranquillamente inserito nella vostra dieta!

Insomma, siete pronti? Allora andiamo subito ai fornelli e cominciamo a preparare la ricetta delle castagne lesse (che vi mostreremo in 3 modi diversi)!

Castagne bollite con la buccia
Castagne bollite con la buccia

Come fare le castagne bollite: la ricetta

  1. La cottura castagne bollite è abbastanza lunga, ma il procedimento è molto semplice. Prima di tutto incidetele aiutandovi con un coltello, cercando di non arrivare fino alla polpa, ma fermandovi alla buccia.
  2. Poi fate scaldare l’acqua in una pentola capiente, in modo tale che una volta in ebollizione le castagne rimangano interamente coperte.
  3. Salate, aggiungete l’alloro (o in alternativa il timo) e quando l’acqua inizia a bollire, tuffatele e lasciatele cuocere per circa 40 minuti.
  4. Una volta pronte, asciugatele e sbucciatele. Buon appetito!

Se preferite, potete anche farle bollire senza inciderle ma questo piccolo stratagemma vi aiuterà nella fase di spelatura!

Come cuocere le castagne bollite in pentola a pressione

Se volete fare più in fretta, potete anche cuocerle nella pentola a pressione. I tempi saranno più o meno dimezzati: 20 minuti da quando sentirete il classico fischio!

  1. Effettuate un taglio orizzontale su ogni castagna.
  2. Versate le castagne, una mancata di sale grosso e l’acqua (deve coprirle completamente) nella pentola e aspettate il fischio prima di scolarle e gustarle.

Preparazione della castagne bollite al microonde

Avete ancora meno tempo? Allora, provate a farle al micronde – consigliato, però, solo se ne avete poche (non più di una decina per volta).

  1. Lasiate in ammollo in acqua per circa 15 minuti in modo che siano belle morbide.
  2. Incidetele orizzontalmente.
  3. Fate cuocere per circa 4 minuti alla massima potenza.
Castagne bollite senza buccia
Castagne bollite senza buccia

Ricette con le castagne bollite: come consumarle?

Una volta pronte, potete consumarle come finger food sfizioso, oppure utilizzarle per dei piatti meravigliosi. Se volete preparare un antipasto di gran classe, potete sbriciolarle e utilizzarle per fare dei crostoni con lardo, castagne e miele.

Per un primo piatto invece, abbinatele al radicchio, gorgonzola (o altri formaggi) oppure alla zucca. Basterà inserirle nel momento della mantecatura della pasta o del risotto, e il gioco è fatto!

Per i dolci con castagne bollite, invece, dovete solo scatenare la fantasia: sono perfette con panna, cioccolato, cacao!
Iniziamo con due idee semplicissime: provate a mangiarle anche solo con una spruzzata di panna montata e sarete trasportati direttamente in paradiso; in alternativa, disponetele su un foglio di carta forno e ricopritele con uno strato di cioccolato temperato: diventeranno dei deliziosi cioccolatini.
Per qualcosa di più elaborato, invece, realizzate una Mont Blanc, la torta di origine francese a base di purea di castagne, pan di Spagna e panna.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 29-10-2019

X