Ingredienti:
• 250 g di farina 00. 50 g di amido di mais
• 250 ml di latte
• 120 g di zucchero
• 3 uova
• \1 bustina di lievito per dolci
• 1 limone bio
• zucchero a velo q.b.
• olio di semi q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 10 min
cottura: 35 min

Soffice, profumato e leggero, il ciambellone senza burro è perfetto per la colazione. Ecco come prepararlo con la ricetta light.

I dolci senza burro sono tra le ricette più apprezzate forse perché l’idea di omettere proprio questo ingrediente ci fa sentire a posto con la coscienza. Questo però non significa che il nostro ciambellone senza burro sia meno buono delle versioni più ricche: anzi! Il fatto stesso che sia light vi permetterà di mangiarne una fetta dopo l’altra senza sensi di colpa (o quasi).

Preparare un ciambellone soffice senza burro è più semplice di quanto si possa immaginare. Come per tutte queste ricette infatti, non occorre essere degli abili pasticceri. Bastano una ciotola e una frusta da cucina per ottenere un impasto liscio che poi andrà cotto in forno, nell’apposito stampo.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Ciambellone senza burro
Ciambellone senza burro

Come preparare la ricetta del ciambellone senza burro

  1. Per preparare un ciambellone leggero senza burro cominciate rompendo le uova in una ciotola.
  2. Aggiungete lo zucchero e sbattete i due ingredienti con la frusta da cucina (potete utilizzare anche quelle elettriche) fino a che non risultano chiari e spumosi.
  3. Unite quindi il latte e la scorza grattugiata del limone (potete sostituirla anche con della vaniglia) e mescolate finché non risulterà omogeneo.
  4. In ultimo, unite farina, fecola e lievito meglio se setacciati così da prevenire la formazione di grumi.
  5. Versate l’impasto in uno stampo a ciambella oliato e infarinato, livellando la superficie.
  6. Cuocete poi a 180°C per 30-35 minuti, facendo la prova stecchino prima di sfornare: se inserito all’interno del dolce deve uscire completamente asciutto.
  7. Una volta sfornato, lasciate raffreddare la torta prima di toglierla dallo stampo e servirla, decorando a piacere con dello zucchero a velo.

Se l’idea della ciambella vi piace, provate anche il nostro ciambellone bicolore oppure il classico ciambellone soffice: sono entrambi deliziosi e noi non riusciamo a scegliere quello che ci piace di più.

In alternativa, se non avete lo stampo adatto, potete optare per una torta senza burro, comunque leggera e deliziosa.

Conservazione

Conservate il ciambellone in un luogo asciutto fino a 4 giorni. È possibile anche congelare le singole fette del dolce.

TAG:
Ricette light

ultimo aggiornamento: 04-02-2021


Deliziosa vellutata di broccoli con quinoa croccante

Pastinaca chips al forno, croccanti e saporite: le avete mai fatte?