Come abbassare la glicemia alta con una sana alimentazione ricca di fibre e acqua, accompagnata da attività fisica due o tre volte al settimana.

Con un corretto stile di vita e un’alimentazione sana e a ridotto contenuto di zuccheri è possibile tenere a basa la glicemia alta. Non basta bere tanta acqua e svolgere attività fisica per allontanare i problemi di salute, ma è necessario prendere ulteriori provvedimenti.

Ecco alcuni consigli della nonna per tenere sotto controllo i livelli di glicemia facendo attenzione all’alimentazione, preferendo alcuni cibi rispetto ad altri.

Feste in tavola! Piatti facili, sfiziosi e originali!

glicemia alta
Fonte foto: https://pixabay.com/it/diabete-di-zucchero-nel-sangue-1724617/

Una dieta ipoglicemica per abbassare la glicemia

Un consumo regolare di circa 50 grammi di fibre al giorno riduce la glicemia nelle persona con diabete. L’ideale è dunque, mangiare cibi ricchi di proteine come ad esempio le mele, pere, prugne, carciofi e finocchi.

Una recente scoperta propone la cannella come possibile spezie per abbassare la glicemia. Bastano circa due grammi di cannella durane i pasti per ridurre l’aumento di glicemia e quindi l’assorbimento degli zuccheri nel sangue.

Oltre ad avere rinomate proprietà antiossidanti, il tè verde può essere un valido aiuto per mantenere stabili i livelli di glicemia. Favorisce, dunque, il buon funzionamento dell’insulina e ha  un ottimo effetto protettivo sulle isole pancreatiche.

Bere tanta acqua e dimagrire per tenere a bada la glicemia

Per abbassare la glicemia ricorrendo a metodo naturali bisogno iniziare a praticare regolare attività fisica. L’ideale sarebbe allenarsi in modo costante e non intensivo tre giorni a settimana. Fate due giorni di riposo tra un allenamento e l’altro. Inoltre, è importante bere molta acqua.

Naturalmente, vanno evitate le bevande gasate perché contengono troppi zuccheri, così come i succhi di frutta pre incartati. L’ideale è bere 1,5 litri di acqua al giorno, oppure delle tisane senza zucchero.

Il sovrappeso può portare ad avere la glicemia alta. Per questo motivo è consigliabile dimagrire e mantenere il peso forma per tenere sotto controllo la glicemia. Il rischio di aumento di glicemia è soprattutto per quelle persone che hanno il grasso localizzato sull’addome. La soluzione è dunque, seguire una dieta ipoglicemica, sotto controllo del proprio medico, accompagnata da una regolare attività fisica.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/diabete-di-zucchero-nel-sangue-1724617/

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 22-05-2018


Tutti gli usi del bicarbonato nelle ricette (e nei dolci)

Liquirizia e zenzero: mai provati per smettere di fumare?