Combattere le smagliature: consigli e rimedi naturali

Consigli di bellezza per combattere le smagliature bianche e rosse con i rimedi naturali della nonna. Il risultato è garantito!

Ve lo diciamo subito: le smagliature bianche sono quasi impossibili da far andare via. Per questo bisogna giocare d’anticipo e agire quando queste sono ancora rosse. In questo caso si possono usare dei rimedi naturali per attenuare le striature e farle scomparire. Per le smagliature bianche, invece, l’unica cosa che si può fare è cercare di ridurle grazie a preziosi oli elasticizzanti e idratanti. Ma non disperate, riuscire a combattere le smagliature è possibile con i giusti prodotti idratanti e con una giusta alimentazione ricca di vitamina C ed E.

Ecco alcuni consigli della nonna su come eliminare le smagliature da fianchi, pancia, glutei e seno.

combattere le smagliature
Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/842313936526894806/

Combattere le smagliature in modo naturale con succo di limone e fondi di caffè

Il caffè è un ottimo rimedio casalingo per attenuare le smagliature rosse. Tutto ciò che dovrete fare è mescolare i fondi di caffè con un po’ di acqua e massaggiare delicatamente sulla zona da trattare.

In alternativa potete unire i fondi di caffè con una crema idratante o con dell’olio di mandorle o di karitè. Lasciare agire mezz’ora e sciacquare per eliminare i residui.

Un altro valido alleato delle smagliature è il limone. Non solo fa bene berlo per la presenza di vitamina C, ma è un toccasana per la pelle. Applicatelo per una decina di giorni sulla pelle e lasciatelo agire per circa quindici minuti. Vedrete come la vostra pelle apparirà più luminosa e le smagliature saranno ridotte.

Un vero toccasana, anche per le smagliature gravi è la crema fai da te di avocado e olio di mandorle. Tritate e mescolate un avocado in moda da farlo diventare una cremina e unite due cucchiai di olio di mandorle.

Il mix di questi due ingredienti rigeneranti e super idratanti farà miracoli sulla vostra pelle nel giro di pochissimi giorni. Massaggiare dolcemente ogni giorno per una settimana e poi lavare velocemente con dell’acqua tiepida alternata a quella fredda.

Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/842313936526894806/

ultimo aggiornamento: 28-09-2017

Elisa Mahagna

X