Imparare a scegliere la frutta nel modo giusto in base alla stagione e al luogo di provenienza per fare il giusto pieno di vitamine e sali minerali.

La frutta è un bene prezioso per la salute di tutte le persone. In ogni dieta alimentare equilIbrata si consiglia di assumere cinque porzioni tra frutta e verdura: le vitamine e i sali minerali in essa contenuti apportano all’organismo dei nutrienti fondamentali per stare bene. Tuttavia, non sempre si acquista la frutta migliore. Come fare, allora, a scegliere la frutta nel modo giusto? Attenzione alle truffe e alle false promesse.

Valutate sempre con cura prima di acquistare il prodotto seguendo dei piccoli accorgimenti tramandati dalle nonne di generazione in generazione…

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

frutta
Fonte foto: https://pixabay.com/it/frutta-dolce-esotici-ananas-82524/

Come scegliere la frutta?

La prima regola da seguire è quella di comprare frutta di stagione. La natura pensa da sé a produrre la frutta di cui abbiamo bisogno in base alle esigenze dell’essere umano.

In inverno, ad esempio, un’ottima spremuta di arance ricca di vitamine C è utile a rinforzare il sistema immunitario e a proteggerlo dal freddo. In estate via libera a pesche, meloni e angurie ricche di acqua, vitamine e sali minerali pronte per compensare i liquidi persi per via del caldo. Ogni stagione ha i suoi frutti, diversamente sono prodotti in serra.

Ci sono tipi di frutta che è possibile acquistare tutto l’anno anche se non sono di stagione. Questo vuol dire che arrivano da altri Paesi e che quindi hanno affrontato un lungo viaggio.

Prima di acquistarli, verificate alcuni particolari. Prima di tutto bisogna vedere se vi è della condensa sulla parte esterna: vuol dire che sono appena stati tolti dal frigo e che quindi dovranno essere consumati subito. Inoltre, verificate che siano maturi perché spesso vengono raccolti prima del tempo per arrivare sani a destinazione.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/frutta-dolce-esotici-ananas-82524/


Come riutilizzare lo yogurt scaduto (in cucina e non solo…)

Combattere le smagliature: consigli e rimedi naturali