Come curare le afte in bocca? Rimedi naturali e consigli

Come combattere le afte in bocca con i rimedi naturali?

Le afte sono delle piccole lesioni della mucosa della bocca. Come combatterle con i rimedi naturali? E che cosa le provoca? Scopriamolo insieme.

Vi sono venute delle fastidiose afte in bocca e in casa siete rimasti senza collutorio? Niente panico: esistono numerosi rimedi naturali fai da te per combatterle in una situazione di emergenza.

Innanzitutto, potete fare a casa dei collutori per afte naturali, che si possono spennellare con l’aiuto di un batuffolo di cotone più volte al giorno. Fare i gargarismi e i risciacqui con infusi e decotti di piante ad azione antinfiammatoria assicurano una buona pulizia e cura della bocca e allo stesso tempo contribuiscono a rigenerare i tessuti della bocca e a sollevare dal dolore dalle afte in bocca.

Se il problema persiste, però, è bene consultare il medico e cercare di capire quali sono le cause delle afte in bocca.

Come curare le afte in bocca? I rimedi naturali

Decotto di basilico. Lasciate in infusione delle foglie di basilico secche in acqua bollente per qualche minuto in modo tale che rilascino le loro proprietà nell’acqua. Poi potete utilizzarla per fare dei risciacqui.

Labbra
Labbra

Decotto di cotogna. Fate bollire una grossa manciata di semi di mela cotogna per diversi minuti e poi utilizzare l’acqua per fare dei gargarismi. Questa soluzione è più consigliata per le afte in gola.

Decotto di malva. Dovete far bollire in abbondante acqua i fiori e le foglie della malva fino a quando l’acqua non si sarà ristretta. Così otterrete un ottimo infuso da usare come collutorio.

Succo fresco di limone. Mischiate del succo di più limoni spremuti in abbondante acqua e tenete il tutto per un minuto in bocca. Purtroppo il limone causa bruciore, ma se riuscite a sopportare passeranno prima.

Olio essenziale di tea tree. Imbevete la punta di un cotton fioc con dell’olio di tea tree (rinomato per le sue proprietà disinfettanti) e passatelo sull’afta. Lasciate agire e cercate di non bere per almeno mezz’oretta. Né il profumo né il gusto di quest’olio sono molto piacevoli ma ne vale la pena!

Decotto di ortica. L’ultimo dei rimedi della nonna per le afte in bocca è far bollire le foglie di ortica essiccate in acqua per venti minuti abbondanti e poi fare i gargarismi allevia il dolore.

Afte in bocca: cause

Cosa provoca le afte in bocca? In realtà le cause sono molteplici: si va dai semplici traumi locali (come morsi o piccole lesioni causate dallo spazzolino), ad una dieta troppo piccante o grassa a carenze vitaminiche.

Inoltre, possono formarsi anche in un momento di particolare stress o debolezza del sistema immunitario.

ultimo aggiornamento: 13-02-2020