Come eliminare i pesticidi da frutta e verdura

Rimedi fai da te per eliminare i pesticidi da frutta e verdura in modo naturale: ammolli con aceto e bicarbonato per un risultato eccezionale.

I pesticidi sono sempre presenti nella buccia della frutta e nella verdura, per questo è buona abitudine lavarla sempre prima di consumarla. Il semplice lavaggio con acqua riesce ad eliminare i pesticidi quasi all’80%, ma non del tutto.

Togliere la buccia è di certo il metodo più drastico per dire addio ai pesticidi, però si buttano via i principi nutritivi del frutto. La soluzione è dunque, pulire a fondo con metodo fai da te come il bicarbonato o l’aceto e sciacquare con cura aiutandovi con una spazzolina. Vediamo nel dettaglio come procedere.

eliminare i pesticidi
Fonte foto: https://pixabay.com/it/ciotola-di-frutta-conchiglia-frutta-1600023/

Lavare verdura e frutta con il bicarbonato per eliminare i pesticidi in tutta sicurezza

Molte persone utilizzano l’amuchina per lavare frutta e verdura ed effettivamente è un ottimo metodo per eliminare ogni traccia di batteri e pesticidi. Il procedimento è molto semplice, ovvero basta mettere in ammollo il cibo non tagliato e con la buccia in ammollo per dieci minuti e poi sciacquare accuratamente.

Tuttavia, l’odore dell’amuchina può non essere gradevole per tutti e non sempre la si ha in casa. Un’ottima alternativa della nonna per eliminare residui di sporco e pesticidi consiste nel lavare frutta e verdura con il bicarbonato di sodio.

In un recipiente di plastica abbastanza profondo versate un litro di acqua e un cucchiaio di bicarbonato e immergete i prodotti fino a quando saranno completamente coperti dall’acqua. Lasciateli in ammollo per circa quindici minuti e risciacquate con molta cura. Per eliminare in modo efficace i pesticidi si consiglia di spazzolare la buccia o la parte esterna della verdura quando sono ancora in ammollo.

Acqua e aceto per togliere ogni traccia di sporco e di pesticidi

Un’altra alternativa naturale e fai da te è la miscela acqua e aceto. Versate in un’insalatiera un bicchiere di aceto e due di acqua. Immergete la frutta o la verdura e lasciate in ammollo per venti o trenta minuti. Infine, passate sotto l’acqua corrente e lasciate in ammollo con acqua fredda per quindici minuti.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/ciotola-di-frutta-conchiglia-frutta-1600023/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 23-01-2018

Elisa Mahagna

X