Squisite polpette allungate tipiche della cucina balcanica: ecco come fare cevapcici.

I cevapcici sono un secondo piatto molto diffuso nella penisola balcanica, ma anche nel nord-est dell’Italia e in alcune zone dell’Austria.

I cevapcici, che a volte sono consumati insieme a dei timballi di riso al pomodoro o ai peperoni, sono delle polpette o delle svizzere di carne di forma allungata, che possono essere speziate in molti modi diversi. L’ingrediente irrinunciabile nella ricetta originale di questi squisiti cevapcici è la cipolla, meglio se rossa, che dà un sapore deciso al piatto.

Il metodo di cottura originale prevede la carbonella e quindi la cottura alla brace, ma se non potete ricorrere a questa modalità di cottura, potete benissimo farli alla piastra.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 10′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 400 gr di carne macinata (manzo e maiale)
  • 1 cipolla meglio se rossa
  • spezie a piacere
  • sale
  • pepe

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri cevapcici, cominciate a mischiare in una ciotola i due tipi di carne macinata.

Tritate finemente una cipolla rossa non troppo grande e poi unitela al macinato misto. Fate lo stesso con lo spicchio d’aglio, magari dopo aver prima rimosso il germoglio verde all’interno.

carne macinata

Aggiustate di sale e di pepe macinato al momento (laddove possibile), e poi aggiungete le spezie che preferite. Ad esempio andranno bene il cumino, o la curcuma, oppure del timo fresco ecc.

Bagnatevi le mani, in modo da facilitare il lavoro, e poi formate delle polpettine. Schiacciatele e lavoratele tra le mani in modo da formare una specie di salsicciotto schiacciato, lungo più o meno quanto un dito.

Cuocete i cevapcici sulla piastra fatta arroventare, e vedrete che si formerà una crosticina. Terminate la cottura.

Servite i vostri cevapcici insieme a una salsa allo yogurt, oppure con della verdura fresca oppure con del riso.

Leggi anche: Polpette di tacchino e quinoa

BUON APPETITO!

Riproduzione riservata © 2021 - PC

ultimo aggiornamento: 30-09-2015


Come fare gelatina di frutta

Come fare dolcetti morbidi alle mandorle