Deliziosi, teneri e da mangiare l’uno dopo l’altro, dieta permettendo: ecco come fare dolcetti morbidi alle mandorle.

I dolcetti morbidi alle mandorle sono qualcosa che solitamente compriamo nelle pasticcerie perché, a vederli, non sono proprio semplicissimi da preparare. E invece si possono fare a casa in poco tempo e senza difficoltà: basta solo sapere come fare!

Gli ingredienti che occorrono sono pochi: farina di mandorle, albumi, zucchero a velo, la scorza di un limone biologico (perché non deve essere trattato) e poi qualche mandorla o ciliegia per la decorazione.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 15′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *6 persone*

  • 150 gr di farina di mandorle
  • 100 gr di zucchero a velo
  • 2 albumi
  • 1 limone biologico (scorza)
  • mandorle sgusciate o tostate per decorare
  • ciliegie candite per decorare
  • zucchero semolato per spolverizzare

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri dolcetti morbidi alle mandorle, in una ciotola mescolate la farina di mandorle e lo zucchero a velo. In una terrina a parte sbattete gli albumi di uovo e poi uniteli alla ciotola con la farina e lo zucchero, e impastate per bene, unendo anche la scorza di limone bio.

Mandorle

Quando il composto risulterà denso, sarà il momento di trasferirlo in una sacca da pasticcere, o sac à poche, con una bocchetta preferibilmente rigata, per ottenere una forma più graziosa dei dolcetti.

Rivestite di carta forno una teglia e poi cominciate a formare i dolcetti con la vostra sacca da pasticcere. A questo punto non vi rimane che decorare ogni dolcetto con la mandorla oppure con la ciliegia. Vi consigliamo di far riposare i dolcetti in frigo per 60 minuti, dopodiché spolverizzateli con lo zucchero semolato e poi potrete infornarli a 160° per un quarto d’ora circa.

Servite i vostri dolcetti morbidi alle mandorle quando saranno del tutto freddi.

Leggi anche: Mini cake di ricotta e miele con mandorle

BUON APPETITO!


Come fare cevapcici

Come fare burger di salmone fresco