Come fare croccanti grissini fatti in casa

I grissini fatti in casa sono croccanti e cotti al forno: ecco come prepararli in modo molto semplice e senza commettere errori grossolani

Chi non ama i grissini? Sono un classico snack che ci copiano in tutto il mondo: ottimi come acconpagnamento di un pasto, ma anche come merenda, per l’aperitivo e da gustare per spezzare la fame. Gli ingredienti sono semplicissimi: acqua, olio, farina, e lievito che vanno mescolati sapientemente per ottenere grissini fatti in casa genuini e croccanti. Potete farli lunghi e sottili, o più grossolani, l’unica differenza sta nella stiratura.

DIFFICOLTA‘: 1

COTTURA: 20′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′ + riposo

INGREDIENTI: *6 persone*

  • 300 gr di farina
  • 130 gr di acqua
  • 1 panetto di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di miele
  • 10 gr di sale
  • 70 gr di olio extravergine

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri grissini fatti in casa, unite l’acqua e il lievito in modo che quest’ultimo si sciolga, e versate il composto sulla farina; poi proseguite unendo anche il miele e l’olio. Impastate il tutto con l’aiuto di un’impastatrice elettrica, e all’ultimo mettete anche il sale.

Quando il composto assume la forma di una palla, è pronto per la lievitazione. L’importante è non lavorarlo troppo: appena non appiccica più lasciatelo riposare.

Deve riposare per 2 ore coperto e irrorato di olio d’oliva. Trascorso il tempo di lievitazione, piegate l’impasto su se stesso per dargli forza e lasciatelo lievitare per altre 2 ore.

A questo punto stendete l’impasto lievitato con l’aiuto di un mattarello e dategli una forma rettangolare. Ricavatene delle striscioline e stiratele. La stiratura è un processo molto semplice: a partire dal centro del futuro grissino iniziate a tirare.

Al contrario di quanto si potrebbe pensare, i grissini non vanno arrotolati perchè l’impasto perderebbe friabilità e diventerebbero duri. Più li tirate più verranno lunghi e sottili: è molto intuitivo.

Infornate a 190 gradi in forno già caldo per un massimo di 20 minuti: teneteli d’occhio. Non addentateli appena escono dal forno, avranno un gusto migliore quando saranno freddi.

BUON APPETITO!

Fonte foto: Pinterest

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 14-06-2016

Giulia Drigo

X