Ingredienti:
• 6 uova
• 180 g di zucchero
• 180 g di farina
• 1 bustina di vanillina
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 20 min
cottura: 35 min
kcal porzione: 297

La ricetta del pan di Spagna soffice, alto e delizioso è davvero un’arte. Ecco come prepararlo passo per passo!

Voglia di una bella torta con un pan di Spagna morbido, gustoso e ideale da farcire? Allora siete decisamente nel posto giusto. Stiamo parlando di una delle basi della pasticceria italiana, utilizzato per dare vita a delle gustose e soffici torte glassate o farcite, ma anche a tanti altri dolci sfiziosi. Esistono diverse versioni di questa ricetta, ad esempio molti aggiungono agenti lievitanti, mentre la nostra ricetta prevede solo l’uso di zucchero, farina, uova e vanillina.

La sua storia ha origini genovesi e risale al XVIII secolo: pare che un cuoco italiano, un certo Giobatta Carbona, inventò questo dolce durante un suo viaggio in Spagna, che fu inizialmente chiamato Patè Génoise; ma fu talmente apprezzato dagli uomini della corte spagnola che fu poi rinominato pan di Spagna!

Ora che conosciamo anche le sue origini, non possiamo far altro che andare in cucina e prepararlo a regola d’arte: andiamo in cucina per la ricetta del pan di Spagna senza lievito!

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Pan di Spagna
Pan di Spagna

Come si fa il pan di Spagna: ricetta originale

  1. Cominciate a dividere le uova. Prendete gli albumi e montateli a neve fino a quando non avrete ottenuto un composto spumoso.
  2. Lavorate i tuorli con lo zucchero e incorporate i due composti con una spatola da cucina, eseguendo dei movimenti delicati dal basso verso l’alto. In questo modo incorporerete l’aria e permetterete al vostro impasto di non smontarsi: un buon indizio che state procedendo al meglio sarà la formazione di alcune bolle d’aria. Continuate a lavorare in maniera precisa, e in questo modo otterrete una consistenza morbida e perfetta!
  3. A questo punto unite la farina setacciata, così da evitare che si formino eventuali grumi, e infine la vanillina.
  4. Pronto l’impasto, ungete o imburrate una teglia con cerniera da 24/26 cm e cuocete in forno per circa 35 minuti alla temperatura di 180 °C. Una volta cotto lasciatelo raffreddare.
  5. Farcite il vostro pan di Spagna come più vi piace, e buon appetito!

Pan di Spagna Bimby

Pan di Spagna
Pan di Spagna
  1. Utilizzate la farfalla e dopo averla montata nel boccale lavorate uova e zucchero per 10 min a vel. 3.
  2. Aggiungete la farina e la vanillina e mescolate a vel. 3 per circa 3 minuti.
  3. Mettete il composto in una teglia imburrata e infarinata e poi cuocete in forno a 180 °C per 35/40 minuti.

Bagna per pan di Spagna

Se volete realizzare una classica bagna per torte, per rendere gli strati di pan di Spagna davvero sofficissimi, potete utilizzare questi semplici ingredienti:

  • 150 g di zucchero
  • 300 g di acqua
  • scorza di limone q.b.
  • 1 bustina di vanillina

Unite all’acqua la scorza di limone, poi mettete in un pentolino dopo averla lasciata aromatizzare e togliete le scorze. Aggiungete la vanillina e lo zucchero e create uno sciroppo mescolando con una frusta. Quando sarà pronta lasciatela raffreddare

Se invece preferite la bagna alcolica, ecco cosa potete usare:

  • 300 g di acqua
  • 130 g di zucchero
  • 30 g di rum o altro alcolico

In questo caso Mettete l’acqua e lo zucchero in un pentolino, mescolate finché non avrete uno sciroppo e poi utilizzate il rum!

Se volete, potete provare anche questa deliziosa variante del pan di Spagna al cioccolato!

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Cucina italiana Ricette Bimby

ultimo aggiornamento: 07-11-2019


Gnocchi con crema di gorgonzola: resistere è impossibile!

Un classico della tradizione: come fare i tortellini in brodo