Il panettone salato è una base stupenda da usare per fare tramezzini in una bellissima presentazione.

Il panettone salato è una base versatile che accontenterà tutti se avete un po’ di fantasia nel preparare i vari strati di farcitura. Ricordatevi di mettere il ripieno ogni due strati o sarà impossibile estrarre il tramezzino.

DIFFICOLTÀ: 3

COTTURA: 45′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′ + 2 h di lievitazione

INGREDIENTI PANETTONE SALATO per 12 persone

  • 500 g di farina 00 o Manitoba
  • 225 ml di latte
  • 120 g di burro
  • 2 uova di gallina
  • 20 g di zucchero
  • 12 g di lievito di birra
  • 10 g di sale fino

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

panettone salato

PREPARAZIONE PANETTONE SALATO

Setacciate in una ciotola la farina. Unite il sale e mescolate accuratamente. Fate intiepidire il latte in un pentolino, quindi scioglietevi il lievito e lo zucchero.

Fate un foro al centro della farina, unitevi i liquidi, il burro a pezzetti, le uova e impastate fino ad amalgamare gli ingredienti, quindi mettete il composto sulla spianatoia. Lavoratelo per 5 minuti circa, fino a ottenere un impasto morbido e omogeneo. Potete usare anche l’impastatrice con il gancio mettendo gli ingredienti nello stesso modo e impastando per 5 minuti circa.

Mettete l’impasto in una ciotola ben infarinata, coprite con uno straccio bagnato con l’acqua calda e ben strizzato e fate lievitare per un’ora nel forno spento con la luce accesa. Nel frattempo imburrate molto bene uno stampo da panettone alto 10 centimetri e di diametro 18 centimetri.

Trascorso il tempo indicato, ritirate l’impasto, portatelo sulla spianatoia e lavoratelo per un paio di minuti. Mettete l’impasto nello stampo imburrato e lasciatelo lievitare fino a quando non avrà raggiunto l’orlo, senza però sbordare, altrimenti sarà difficile da tagliare. In genere è sufficiente un’ora, ma il tempo è variabile, quindi tenetelo d’occhio.

Preriscaldate il forno a 180°C e quando l’impasto sarà lievitato cuocetelo per 40-45 minuti, proseguendo la cottura se occorre a far dorare in superficie. Quando cotto, prima di affettarlo per farcirlo, fatelo raffreddare bene.

Avete mai pensato di fare un risotto al panettone? provatelo in questa originale ricetta: “Risotto al panettone“.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 11-03-2017


Ricetta salva tempo: Sarde alla marinara

Polenta bianca con seppie al nero: la ricetta facile da preparare