Come preparare la pizza fatta in casa senza glutine? Ecco la ricetta

La ricetta della pizza senza glutine è perfetta per gli intolleranti o per chi vuole provare un impasto alternativo a quello con la classica farina.

Siete intolleranti al glutine o semplicemente avete voglia di provare un impasto diverso dal solito? Allora la pizza senza glutine è quel che fa per voi. In questo caso l’impasto base è preparato con farina di riso e amido di mais, ma in alternativa potete utilizzare anche la farina senza glutine per pizza che si trova ormai in tutti i supermercati.

Vediamo subito come preparala e qualche idea sfiziosa per condirla!

Ingredienti per preparare la pizza fatta in casa senza glutine (per 4 persone)

  • 700 g di farina di riso
  • 500 g di amido di mais
  • 700 ml di acqua
  • 20 g di sale fino
  • 50 g di lievito di birra
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 20′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′ + il tempo di lievitazione

Pizza senza glutine
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/332562753724927366/

Come fare la pizza fatta in casa senza glutine

Per preparare l’impasto della pizza senza glutine iniziate setacciando farina e amido poi poneteli su di un tagliere in modo da realizzare la classica forma a fontana.

In un bicchiere o in una ciotolina sbriciolate il lievito di birra poi aggiungete due bicchieri di acqua tiepida. Mescolate bene in modo da far sciogliere il lievito. In altri due bicchieri di acqua fate sciogliere il sale, aggiungete l’olio di oliva e mescolate.

Ora aggiungete alle farine il mix di lievito e acqua e poi il sale sciolto. Iniziate ad impastare aggiungendo altra acqua tiepida all’occorrenza in modo da ottenere un impasto morbido ed elastico. Quando avrete un panetto compatto trasferitelo in una ciotola e coprite con un canovaccio pulito.

Ponete all’interno del forno e lasciate lievitare per un’ora e mezza in modo da far raddoppiare il volume dell’impasto. Riprendete l’impasto, dividetelo in 4 parti e stende in 4 teglie unte di olio. Spennellate con l’olio poi lasciate lievitare per altri 30 minuti.

Una volta che avrete condito la pizza, infornatela in forno già caldo a 200 °C e fate cuocere per 15-20 minuti circa. A cottura ultimata togliete dal forno e lasciate intiepidire per qualche istante. Buon appetito!

Come condire la pizza con farina di riso

Ora che abbiamo imparato a fare l’impasto per la pizza, i gusti e gli ingredienti con cui possiamo condirla sono davvero molti. Per una classica margherita, preparate una salsa di pomodoro utilizzando passata, sale, pepe e un pizzico di zucchero per togliere l’acidità. La mozzarella, invece, tagliatela a cubetti con largo anticipo, così da farle rilasciare l’acqua in eccesso e facilitare la cottura. Infine, concludete con del basilico fresco dopo la cottura.

Se volete provare altre varianti, potete guarnire la pizza con degli affettati freschi, oppure guarnirla prima di cuocerla con della salsiccia o del salame piccante. Verificate prima sulla confezione che i prodotti siano del tutto privi di glutine. Se invece volete gustare una versione vegetariana, grigliate dei peperoni, delle zucchine e delle melanzane e poi farcite la pizza prima di infornarla!

Se vi piacciono le pizze particolari, vi consigliamo di provare anche la pizza al carbone vegetale!

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/332562753724927366/

ultimo aggiornamento: 24-05-2018

Elisa Melandri

X