Come fare lo sgombro sott’olio

Ricetta semplice da preparare, con pochissimi ingredienti e perfetta per arricchire insalate, sughi e secondi piatti: ecco come preparare lo sgombro sott’olio.

Avete mai pensato di preparare in casa lo sgombro sott’olio? Realizzare questa conserva è veramente semplicissimo, occorrono pochissimi ingredienti e basta cuocere e far asciugare bene il pesce prima di riempire i vasetti. Lo sgombro sott’olio preparato seguendo questa ricetta è l’ideale per sostituire i prodotti in scatola dello stesso tipo, fatevi aiutare dal vostro pescivendolo di fiducia nella scelta degli sgombri più freschi e se non siete pratici nella pulizia potete acquistare il pesce già eviscerato. Vediamo subito tutti i passaggi della preparazione!

Ingredienti per la ricetta dello sgombro sott’olio fatto in casa (per 4 persone)

  • 1 kg di sgombro fresco
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • olio di semi di girasole q.b.
  • pepe in grani q.b.
  • foglie di alloro q.b.
  • sale q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 20′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

Sgombro sott'olio
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/348747564866857286/

Preparazione della conserva di sgombro sott’olio

Eviscerate i rombi, lavateli bene sotto acqua fredda corrente poi metteteli in una pentola capiente, coprite con acqua fredda leggermente salata, unite l’alloro e mettete sul fuoco. Portate a bollore e fate cuocere completamente gli sgombri. A cottura ultimata sollevate gli sgombri, sgocciolateli bene e adagiateli su di tagliere.

Fate raffreddare gli sgombri poi togliete la pelle, eliminate le lische e le spine e disponete i filetti su di un canovaccio o carta da cucina e lasciate asciugare per 24 ore. Trascorso il tempo di riposo prendete i vasetti accuratamente sterilizzati, disponete i filetti all’interno dei vasi in verticale, aggiungete anche foglie di alloro e pepe in grani.

Coprite con olio di oliva e olio di semi in pari quantità.  I vasetti di sgombro preparati seguendo questa ricetta possono essere conservati in frigorifero per un paio di settimane. Utilizzate a piacere e…buon appetito!

In alternativa potete provare i filetti di sgombro in padella alle mandorle.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/348747564866857286/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 04-05-2018

X