Un’idea sempre buona per ogni tipo di aperitivo o per un antipasto raffinato: come fare mousse al salmone.

La mousse al salmone è una squisitezza che non ha bisogno di molte spiegazioni. Immaginate solo di intingere un cracker, un grissino, o un semplice bastoncino di sedano o di carota in questa mousse: non è… goduriosa?

Preparare la mousse al salmone è di una facilità estrema, e i suoi usi sono realmente infiniti! La potete usare per farcire tramezzini, piccoli sandwich, crostini, come base per pinzimoni di verdure, per accompagnare fritture, finger food e tutto quello che la fantasia vi suggerisce.

Avete bisogno solo di salmone affumicato, ricotta, panna fresca da montare, aneto oppure erba cipollina per quel tocco di gusto in più. Il sale non serve perché è già presente nel salmone e nella ricotta.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: /

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

INGREDIENTI:

  • 150 gr di salmone affumicato
  • 150 gr di ricotta
  • 100 ml di panna fresca da montare
  • erba cipollina q.b.

PREPARAZIONE:

Per preparare la vostra mousse al salmone, inserite in un mixer le fettine di salmone affumicato e la ricotta. Unite anche l’erba cipollina, ma se preferite potete metterla anche successivamente, tagliata finemente al coltello (se vi piace che si veda nella mousse).

salmone affumicato

A parte, montate la panna fresca, ovviamente senza aggiungere lo zucchero.

Quando la panna sarà montata a neve, unitela al composto di salmone e ricotta con una spatolina, molto dolcemente. Fatela riposare in frigorifero, in una ciotola coperta, oppure usatela subito.

Servite la vostra mousse al salmone su crostini e verdure.

BUON APPETITO!

Fonte foto: Flickr


Come fare tortino di alici e patate

Come fare latte di cocco