Dissetante, fresco, perfetto per preparare dolci e piatti orientali: ecco come fare latte di cocco.

Il latte di cocco è una vera delizia. Questa bevanda è facilissima da preparare in casa, esattamente come il latte di mandorle.

Leggi anche: Come fare latte di mandorle.

Quello che vi serve sarà solo un cocco fresco, dell’acqua bollente, una ciotola, una grattugia e una garza per filtrare.

Potrete utilizzare il latte di cocco per preparare dei dolci a base di cocco ma non solo (al posto del latte), ma soprattutto per cucinare degli ottimi piatti dal gusto esotico, come ad esempio il famoso pollo al cocco. Si può anche bere così com’è: è molto nutriente, apporta vitamine C ed E e una notevole quantità di antiossidanti.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: /

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′(+ macerazione)

INGREDIENTI:

  • 1 cocco fresco
  • 1 litro di acqua

PREPARAZIONE:

Per preparare il vostro latte di cocco, rompete il cocco fresco: bucate gli “occhi” del cocco (i tre cerchietti neri su una delle estremità) con un cacciavite e un martello, scolate il suo liquido in una bacinella; rompete il cocco con delle martellate ben assestate e poi staccate la polpa dalla buccia con un coltellino.

Grattugiate la polpa di cocco con un mixer oppure con una grattugia a maglie fini e ponetela in una ciotola.

9 ricette autunnalli per la tua tavola

farina cocco
farina cocco

Scaldate l’acqua portandola al bollore e versatela nella ciotola con la polpa grattugiata. Lasciate macerare il cocco per circa 20-30 minuti e aggiungete anche il succo estratto dal cocco.

Filtrate tutto con una garza e poi conservate in frigorifero per 2 o 3 giorni al massimo.

Servite il vostro latte di cocco ben fresco oppure usatelo per i vostri dolci.

BUON APPETITO!

Fonte foto: Flickr

ultimo aggiornamento: 15-07-2015


Come fare mousse al salmone

Come fare paste da latte