Come rendere digeribile la cipolla cruda: trucchi e consigli

Come rendere digeribile la cipolla cruda con semplici stratagemmi tramandati di generazione in generazione.

chiudi

Caricamento Player...

La cipolla è uno degli ingredienti più utilizzati in cucina ed è perfetta per ogni piatto che va dall’antipasto al secondo. Purtroppo, non è facile da digerire e può causare fastidiosi bruciori allo stomaco. Tuttavia, è un alimento ricco di proprietà benefiche per l’organismo e se mangiata cruda è ancora più salutare.

Come fare, allora, per gustarla senza dover poi patire fastidiosi reflussi? Vediamo come rendere digeribile la cipolla cruda seguendo i consigli delle nonne.

COME RENDERE DIGERIBILE LA CIPOLLA CRUDA
COME RENDERE DIGERIBILE LA CIPOLLA CRUDA

Come rendere digeribile la cipolla cruda con il latte, l’acqua o il sale.

Innanzitutto, se mangiata cruda la cipolla è decisamente più digeribile. Per renderla ancora più appetitosa e leggera si consiglia di immergerla in acqua tiepida e aceto bianco. L’ideale sarebbe farlo circa mezz’ora prima del suo utilizzo. In questo modo la potrete aggiungere come accompagnamento ai legumi.

Se, invece, la volete mangiare insieme a una bella insalata mista la si può rendere ancora più gustosa. Innanzitutto, tagliarla a rondelle e stenderla su un tagliere. Dopo di che tamponarla con del sale fino. L’ideale sarebbe del sale fino integrale, che fa molto bene alla salute. Dopo aver fatto quest’operazione immergete la cipolla in acqua fredda per massimo cinque minuti. Assicuratevi successivamente di averle asciugate per bene con un panno in cotone. Se restano umide il sapore rischia di essere alterato.

Un’altro trucco tramando dalle esperienze passate consiste semplicemente nell’immergere la cipolla nel latte. Dopo averla affettata adagiarla dentro un’insalatiera con del latte per circa un’ora. Ripetere l’operazione due volte. Si consiglia, dunque di farlo almeno due ore prima della preparazione. Dopo di che passatela velocemente sotto l’acqua e asciugate per bene. Adesso la cipolla sarà perfettamente digeribile e pronta per essere gustata in insalata o come accompagnamento con olio, sale e aceto.

 

 

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!